116 anni, morto l’uomo più vecchio del pianeta

Redazione

In Sud Africa, è morto un uomo di 116 anni di nome Freddie Blom, che è stato riconosciuto come l’uomo più anziano del pianeta. È interessante notare che l’africano è stato un grande fumatore per tutta la vita.

I media locali non solo hanno scritto della morte, ma hanno anche potuto controllare i documenti dell’africano. Come si è scoperto, Freddie è nato nel 1904, ma non è mai stato incluso nel Guinness dei primati.

116 anni morto uomo piu vecchio del pianeta

L’uomo non riusciva a smettere di fumare: è rimasto per tutta la vita un grande fumatore. A 116 anni, Freddie non riusciva più ad acquistare le sigarette perchè era chiuso in casa per la quarantena.

Secondo le persone vicine dell’uomo, il coronavirus non è collegabile alla morte dell’anziano. La morte era naturale. Blom credeva che solo Dio decide tutto nel mondo, tutto è soggetto alla sua volontà. I nipoti hanno detto che nel giro di sole due settimane fa, il loro nonno ha tagliato la legna e in pochi giorni si è trasformato, indebolito fino a morire.

fonte@Anomalien.com

Next Post

Arcata di antico edificio alieno, una nuova prova su Marte?

I cacciatori di UFO affermano di aver trovato prove di vita aliena su Marte, mostrando alcune foto della NASA di quelle che credono siano rovine aliene. Un presunto arco di un’antica struttura aliena è stato fotografato dal rover Mars Curiosity della NASA durante il suo viaggio, ormai lungo otto anni, attraverso il Pianeta Rosso. E sebbene a […]
Arcata di antico edificio alieno una nuova prova su Marte