Airbag, fondamentale disinstallarlo se si trasporta un seggiolino per bambini

Tra tutti gli strumenti di sicurezza che un’auto possiede, senza dubbio uno dei più importanti, che può salvare la vita se funziona correttamente, è l’airbag.

L’airbag è appunto un dispositivo di sicurezza passivo installato all’interno del volante, della plancia, dei sedili o del padiglione di un’automobile per proteggere i passeggeri dagli urti in caso di incidente stradale.

Questo dispositivo è essenzialmente costituito da una camera d’aria che, al momento di un violento impatto si gonfia in seguito ad una piccola esplosione o al rilascio di un gas compresso.

Il pallone così gonfiato impedisce che la testa o altre parti del corpo del conducente e dei passeggeri impattino, provocando lesioni che possono rivelarsi anche letali.

Una volta che l’airbag è uscito dalla propria sede per proteggere gli occupanti, non può più essere riutilizzato ma deve essere sostituito con un nuovo dispositivo.

È importante tenerlo sempre attivo, ma attenzione: se a bordo, ed in particolare sul sedile anteriore, si viaggia con bambini fino ai 16 mesi di età circa, questi devono naturalmente stare su di un seggiolino di tipo 0 o 0+, e questo deve essere montato nel senso opposto a quello di marcia e l’airbag da quel lato deve essere non presente o disattivato.

Al di sopra di questa età, o comunque con un bambini il cui peso richiede l’uso di un seggiolino di gruppo 1, il seggiolino va montato nel senso di marcia e l’airbag deve essere attivo.

Se il seggiolino auto per bambini (gruppo 0, 0+) viene installato sul sedile passeggero anteriore senza disattivare l’airbag, il bambino è quindi esposto a grave pericolo.

Se lo si tiene in casa bisogna quindi far attenzione anche a cosa gli si dà da mangiare: frutta e verdura certo, ma la sua alimentazione va integrata anche carbonato di calcio, perché non vada incontro a ipocalcemia e rachitismo.

foto@Flickr

Loading...
Potrebbero interessarti

Le bellezze dell’Etna mappate da Google Street View

Per merito del Trekker, lo zaino tecnologico equipaggiato con 15 fotocamera in grado…

Il pieno a Milano da TotalErg si fa con lo smartphone

Smartphone sempre più indispensabili nella vita quotidiana, per tenersi connessi col resto…