Alessio Bernabei, diventa solista dopo i Dear Jack

O la va o la spacca: questo il senso della scelta fatta da Alessio Bernabei, conosciuto al grande pubblico come componente dei Dear Jack, band di successo che lui, invece di cavalcare l’onda del successo che stavano riscuotendo, ha deciso di abbandonare per tentare la strada da solista.

L’esperienza con i Dear Jack è definitivamente archiviata, come sottolinea lui stesso a Tgcom24: “Ho cancellato quello che sono stato rimanendo legato a me”.

“Lo scorso anno la mia vita ha preso un’altra direzione ed è stato percorso difficile. Ho dovuto fare un lavoro su me stesso, trovare la mia identità. Il momento più duro è stato il distacco, non sapevo quale sarebbe stato il mio futuro” ha raccontato Alessio parlando della strada che l’ha portato fino a questo nuovo disco.

“E’ nuovo capitolo e c’è tanto da scoprire. E’ un album nuovo e diverso dai canoni italiani, segue di più quelli internazionali. Per la prima volta ho potuto partecipare a 360° alla creazione del disco e per questo lo sento proprio mio. Ci ho messo il mio cuore”, ha continuato parlando appunto alla presentazione del suo primo disco solista Noi siamo infinito (in uscita l’8 Aprile).

E’ un nuovo capitolo: cambia sound, spazia dal pop al rock, all’elettronica strizzando l’occhio alle sonorità oltreoceano.

Il 19 Aprile Alessio farà  a Milano la prima delle due date live, un’anticipazione del tour, durante la quale lo sentiremo suonare dal vivo; sul palco, però, non sarà solo.

“Saranno miei ospiti Benji e Fede con cui ho duettato per A mano a mano, sono due ragazzi molto bravi e preparati; poi ci sarà Briga, con cui condivido il secondo posto ad Amici; ci siamo ospitati a vicenda sul palco in passato e siamo diventati amici” ha annunciato, “Ci saranno anche gli Zero Assoluto. Abbiamo lo stesso manager e siamo andati anche a Disneyland insieme, dove ci siamo divertiti tantissimo. Infine vedrete anche Fred De Palma. Io e lui usciamo spesso la sera insieme e ha scritto la versione italiana del testo di L’amore cos’è, versione italiana, un brano che originariamente era stato creato in inglese”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Dayane Mello è già innamorata pazza di Stefano Bettarini

Forse parlare d’amore dopo qualche giorno assieme a qualcuno potrà sembrare avventato,…

Viva la sposa, il film di Ascanio Celestini arriva a Venezia

Sono ben tre le pellicole “made in Italy” che concorreranno a Venezia…