Alien: Covenant di Ridley Scott, il regista che crede negli alieni

Eleonora Gitto

Arriverà nelle sale cinematografiche italiane l’11 maggio Alien: Covenant, ultimo film di Ridley Scott, il regista che crede davvero negli alieni.

“Credo nell’esistenza di esseri superiori – dichiara Scott convinto -. Stavo parlando con un responsabile della Nasa e lui mi ha detto: ‘Lo vedi il cielo lassù, come facciamo a essere gli unici?’ È ridicolo”.

Il regista pare abbia sposato la tesi di alcuni studiosi di ufo che affermano di aver calcolato che esistano fra le 100 e le 200 specie aliene che si sono evolute al pari della specie umana, simile a quella della specie umana.

E’ la verità o è solo pubblicità per il suo nuovo film? Non lo sappiamo. Sappiamo solo che il regista ha aspettato questa occasione per far sapere al mondo intero che gi extraterrestri esistono e molti sono anche pericolosi.

Come la terribile creatura aliena che fa stragi di esploratori umani nei suoi film? Noi speriamo di noi. Ci piace l’idea che ET arrivi in pace sulla Terra.

Ma Scott insiste ed elargisce generosamente anche consigli: “Se vedete qualcosa di grosso nel cielo, datevela a gambe, sono molto più intelligenti di quanto possiamo immaginare”.

Poi, entrando nei panni di John Wayne, continua: “Ma io non mi faccio spaventare, ho la mia 9 mm“. Già come tutti gli americani anche Scott ha un’arma per amica.

Next Post

Patti Smith laureata ad Honorem all'Università di Parma

La celebre Patti Smith si è laureata ad Honorem all’Università di Parma. La laurea alla celebre cantante è stata conferita ufficialmente in una cerimonia all’Auditorium Paganini, con tanto di relazione del Rettore, il Professor Loris Borghi. Hanno relazionato anche Massimo Magnani, Presidente del Corso di laurea magistrale in Lettere Classiche […]
Patti Smith laureata ad Honorem all'Università di Parma