Alimenti plastici, sapete quali sono?

Redazione

Anche se non sempre seguiamo alla lettera esperti e nutrizionisti, sappiamo più che bene come sono posizionati gli alimenti sulla celebre piramide alimentare.

Alla base ci sono quegli alimenti che possono e devono essere consumati a volontà, frutta e verdura in primis, ma anche i carboidrati in generale vanno assunti quotidianamente per assicurare il corretto funzionamento di tutte le funzioni vitali.

Vanno assunti, ma senza eccedere, carne pesci e formaggi, mentre vanno limitati i dolci, i grassi insaturi e l’olio.

Non è neppure insolito sentir parlare di alimenti “plastici”: ma esattamente di che si tratta?

Nonostante la terminologia non comune, gli alimenti plastici altro non sono che quelli che forniscono le sostanze necessarie alla formazione e alla reintegrazione dei tessuti di un organismo.

Sono quindi quegli alimenti ricchi di proteine: carne in primis, sia rossa che bianca, ma anche latte e i suoi derivati, il burro e il pesce.

Non vanno dimenticati neppure i legumi, ricchi di proteine, di fibre e poveri di lipidi e l’uovo, ricco di proteine nobili e di altre sostanze che lo rendono un cibo essenziale nell’alimentazione umana.

Next Post

Genova, il delitto della moglie è meno grave se lei ha “illuso”

I numeri dei femminicidi continuano a crescere: decine di donne, ogni anno, vengono uccise dai propri mariti, compagni, familiari, perché “osano” ribellarsi al loro volere, che sia quello di restare assieme o solo di rivendicare i propri diritti o libertà. Negli ultimi mesi si sprecano le campagne di sensibilizzazione, che […]
Roma, anziana morta aggredita da cinque Rom