Amazon, 100mila nuovi posti di lavoro entro 18 mesi
Amazon, 100mila nuovi posti di lavoro entro 18 mesi

Il colosso dell’eCommerce Amazon ha annunciato che creerà in USA 100mila nuovi posti di lavoro entro i prossimi 18 mesi.

Fra un anno e mezzo 100mila americani saranno assunti da Amazon.

La notizia è di quelle che ribalzano in men che non si dica da un capo all’altro del mondo.

Attualmente per Amazon lavorano 180mila persone, perciò, se la promessa sarà mantenuta, fra 18 mesi la forza lavoro potrebbe quasi raddoppiare.

In quali settori ci saranno le nuove assunzioni? In tutti ma, com’è facilmente immaginabile, saranno concentrati nel settore logistico. Amazon, infatti, intende aprire centri di logistica ovunque in USA.

Ma Amazon è in piena espansione e di progetti in cantiere ne ha tanti.

Non dimentichiamo che sta già sperimentando anche i droni spedizionieri per rendere il servizio consegne sempre più efficiente.

Perciò verosimilmente c’è da aspettarsi ancora altri nuovi posti di lavoro sia in questo settore che in quello dei magazzini, del trasporto e dei negozi al dettaglio.

Ma ad Amazon servono anche nuovi ingegneri e sviluppatori di software, come parte dei suoi continui sforzi nello sviluppare soluzioni di machine learning e di cloud computing.

Perciò assumerà ingegneri, tecnici, esperti informatici.

C’entra Trump in questo colossale investimento di Amazon?

Qualcuno sospetta di sì argomentando che il colosso americano voglia in qualche modo ingraziarsi il neo presidente americano dopo i battibecchi tra Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon e Donald Trump.

Questa mossa, sempre secondo alcuni, potrebbe, essere un tentativo di rasserenare gli animi e ottenere di nuovo fiducia dal nuovo Governo americano.

Loading...
Potrebbero interessarti

Snapchat si aggiorna con i replay a pagamento

Snapchat,applicazione molto popolare soprattutto tra gli adolescenti, si aggiorna con una funzione…

Scienziato russo aveva provato l’esistenza di Dio

Uno scienziato di fama mondiale, il chimico Najip Valitov professore alla Bashkir…