Aprire un ombrello in casa porta davvero sfortuna?
Aprire un ombrello in casa porta davvero sfortuna

Se lasciare l’ombrello aperto ad asciugare, a volte dentro casa o magari in ufficio, ti lascia un dubbio anche solo per un attimo, fermati a pensare che non sei l’unico.

Quando si tratta di presunti presagi di sfortuna, gli ombrelli aperti dentro casa, gli specchi rotti e i gatti neri, sono in cima alla lista. Mentre l’origine della superstizione non è ancora stata provata, ci sono alcune teorie principali su come e perché è iniziata.

Uno di questi suggerisce che iniziò intorno al 1200 a.C., quando gli antichi sacerdoti e i reali egiziani usavano ombrelli fatti di piume di pavone e papiro per proteggersi dal sole. 

Secondo Reader’s Digest , la superstizione sarebbe potuta derivare dalla convinzione che l’apertura di un ombrello in un luogo chiuso, lontano dai raggi del sole, avrebbe fatto arrabbiare il dio del sole, Ra, e avrebbe generato conseguenze negative.

Aprire un ombrello in casa, porta sfortuna? (Foto@Flickr)

Un’altra teoria riguarda una diversa divinità egizia antica: Nut, dea del cielo. Come riferisce HowStuffWorks, i primi ombrelli sono stati realizzati per rispecchiare (e onorare) il modo in cui proteggeva la Terra, quindi la loro ombra era considerata sacra. Se qualcuno con sangue non nobile ne usava uno, quella persona apparentemente sarebbe diventata un faro ambulante portatore di sfortuna.

La ragione per cui a volte tendiamo a non aprire gli ombrelli in casa oggi, tuttavia, è ovviamente più legata ad eventuali problematiche di spazio che per l’ira divina. Gli ombrelli moderni hanno guadagnato popolarità durante l’era vittoriana con l’invenzione di Samuel Fox del telaio Paragon a nervature d’acciaio, che includeva un meccanismo a molla che gli permetteva di espandersi rapidamente ma pericolosamente.

Un ombrello a raggi rigidi, che si apre improvvisamente in una piccola stanza, potrebbe ferire gravemente un adulto o un bambino, o frantumare un oggetto frangibile“, scrive Charles Panati nel suo libro Straordinario Origins of Everyday Things di Panati . “Così, la superstizione è nata come un deterrente per l’apertura di ombrelli al chiuso.

Loading...
Potrebbero interessarti

Acquistare una cella? Ecco l’incredile storia di un detenuto

Davvero incredibile la storia che vi racconteremo oggi. A Pentridge, situato a…

Ballerine, le scarpe più odiate dagli uomini

Un luogo comune ancora molto in voga vuole che gli uomini trovino…