Auto ibride ed elettriche, il resoconto del 2016

Redazione

Il 2016 è stato un anno abbastanza positivo in Italia per quanto riguarda l’immatricolazione di autovetture considerate “green”, in particolare le auto ibride e le auto elettriche. Il dato che maggiormente salta all’occhio è che la vendita delle autovetture ibride ha superato quello delle vetture bi-fuel benzina-metano, ottenendo un 35% in più rispetto a quanto fatto lo scorso anno (a differenza delle Bi-fuel che hanno perso un 40%, aggredite anche dal settore delle auto elettriche).

A far crescere le vendite delle vetture ibride ci sono due fattori che hanno inciso maggiormente: la presenza di importanti incentivazioni da parte delle case costruttrici (specialmente quando si effettua una rottamazione, togliendo quindi vetture più inquinanti dal mercato), collegate anche ad agevolazioni come il bollo e uno sconto elevato praticato da molte compagnie di assicurazioni sulle polizze RC auto e incendio/furto. In secondo luogo, poi, c’è la volontà delle case costruttrici di immettere nel mercato (quello italiano) autovetture che stimolano l’interesse anche di acquirenti che cercano vetture di alta qualità.

A conferma di quanto detto, vedendo la classifica delle 10 auto ibride più vendute in Italia, oltre alle solite Toyota Yaris HSD, Auris HSD, Rav 4 HSD e PRIUS HSD e Lexus NX, CX e CT Hybrid,  ecco apparire anche la BMW Serie 2, un’autovettura che ha riscontrato grande successo nel mercato e la Kia Niro, che risulta essere molto interessante anche per il prezzo d’acquisto che parte da 27,000 euro.

Diversi, invece, i dati per le auto elettriche: nonostante rispetto al 2015 ci sia stata una crescita delle immatricolazioni – più del doppio rispetto all’anno precedente – si parla ancora di dati marginali rispetto al mercato, nettamente inferiori a quanto si vede nel resto dell’Europa e nonostante tra le 10 auto elettriche più vendute siano presenti modelli di brand come Renault, Mercedes, BMW e Peugeot. A rendere meno appetibile l’acquisto sono sicuramente due fattori molto rilevanti: il prezzo – ancora troppo elevato a causa del costo delle batterie – e l’autonomia (ad oggi non riescono a fare più di 300-400 Km senza dover ricaricare). Nei prossimi anni sono previsti incentivi molto più importanti ma soprattutto un potenziamento della rete di colonnine per la ricarica sulle principali strade italiane che dovrebbe favorire in maniera massiccia lo sviluppo di questo mercato.

In ultimo è doveroso ricordare la differenza tra le due tipologie di vetture: le auto elettriche sono vetture alimentate esclusivamente da un motore elettrico senza alcun supporto di combustione a benzina o diesel. Per essere utilizzate hanno bisogno di essere caricate a priori tramite la corrente elettrica che, man mano che viene sfruttata, si esaurisce inibendone l’utilizzo fino alla nuova ricarica. Sono le vetture più ecologiche oggi sul mercato dell’auto. Le vetture ibride, invece, sono quelle alimentate da due sorgenti separate che lavorano in simbiosi per ottenere massimo risparmio in termini energetici e di consumi, un motore tradizionale (diesel o benzina) e uno elettrico le cui batterie si ricaricano da sole con il movimento dell’auto.

Indubbiamente si tratta di soluzioni che presto prenderanno il sopravvento rispetto ai veicoli a benzina e diesel. Gli italiani, come abbiamo visto, si stanno già muovendo, seppur in percentuali piuttosto basse ancora, per vendere la propria auto usata ed inquinante, utilizzando anche canali poco convenzionali come può essere quello dei compro auto usate (citiamo ad esempio il servizio offerto dal sito SoluzioneAuto.it), per poi acquistare un’auto totalmente green come quelle di cui abbiamo parlato abbondantemente nell’articolo

Next Post

 Marcus Miller ed Enzo Avitabile a “Music” di Bonolis

Stasera, 11 gennaio, è andato in onda in prima serata su Canale 5 il nuovo programma di Paolo Bonolis “Music” al quale hanno partecipato, fra gli altri, Marcus Miller ed Enzo Avitabile. Ci sono sintonia totale e grande affinità fra l’artista newyorkese e quello napoletano, uno dei simboli della world music nazionale. Miller […]
 Marcus Miller ed Enzo Avitabile a “Music” di Bonolis