Marcus Miller ed Enzo Avitabile a “Music” di Bonolis

Eleonora Gitto

Stasera, 11 gennaio, è andato in onda in prima serata su Canale 5 il nuovo programma di Paolo Bonolis “Music” al quale hanno partecipato, fra gli altri, Marcus Miller ed Enzo Avitabile.

Ci sono sintonia totale e grande affinità fra l’artista newyorkese e quello napoletano, uno dei simboli della world music nazionale.

Miller e Avitabile suonano e si sprigiona un’energia unica. Avitabile, nato a Marianella, quartiere popolare di Napoli, ha studiato il sassofono e nella sua vita artistica ha collaborato con i più grandi: James Brown, Tina Turner, Goran Bregovic, Khaled, Manu Dibango, Hugh Masekela, Trilok Gurtu, Naseer Shamma, Gerardo Nunez, Carlos Pinana, Curro Pinana, Bob Geldof, David Crosby.

Fra gli artisti italiani ha collaborato con Pino Daniele, Francesco Guccini, Franco Battiato, Giorgia, Edoardo Bennato, 99 Posse, Francesco De Gregori, e tanti altri ancora.

Ovviamente Avitabile ha fatto tanto anche con Marcus Miller, grande bassista e compositore statunitense.

L’abilità tecnica di Miller al basso è indiscutibile. Ma Miller, al pari di Avitabile, non conosce bene solo lo strumento con il quale di solito si presenta al grande pubblico.

Infatti, ha conseguito anche il diploma di clarinetto alla High School of Music and Art e oggi è anche un grande compositore. Avitabile, invece, oltre al sassofono ha conseguito il diploma nella disciplina del flauto al Conservatorio di Napoli. Sono tante le cose che accumunano i due.

Ma ciò che contraddistingue entrambi è lo stile per entrambi pienamente riconoscibile.

Mirabilmente sia Miller che Avitabile riescono a fondere e confondere soul, funk, jazz, rap, passando per i ritmi afroamericani.

Enzo Avitabile sarà l’ospite d’onore del tour da solista di Marcus Miller. Anche di questo hanno parlato da Bonolis, il quale presentandoli ha parlato della loro grande amicizia, della loro passione per i fiati e per la world music.

Next Post

George Clooney, nuova stoccata contro Donald Trump

Donald Trump certamente non avrà una vita facile sulla poltrona presidenziale, soprattutto per quanto riguarda i personaggi più in vista della nazione, che in tantissimi si sono schierati contro di lui apertamente. Se è difficile persino trovare uno stilista disposto a vestire sua moglie o un gruppo che suoni alla […]