Beppe Vessicchio sarà all’Ariston ma senza dirigere

Nei giorni scorsi il pubblico italiano, ed in special modo quello più fedele al Festival Di Sanremo, ci era rimasto malissimo nell’apprendere che il Maestro Belle Vessicchio non sarebbe stato presente alla kermesse.

Nessun motivo speciale o litigio con la produzione, però: semplicemente nessun artista con cui aveva collaborato il Maestro era riuscito ad arrivare tra i finalisti ammessi alla gara.

In queste ore però è arrivata una bella notizia: il direttore artistico e conduttore della prossima edizione di Sanremo, Carlo Conti, ha fatto una chiamata al direttore d’orchestra più amato del Bel Paese, dopo la protesta montata in rete, ed alla fine Vessicchio ci sarà.

“Ovviamente ho accettato con piacere. Mi volevano anche per il Dopofestival, in un ruolo da commentatore che però non potevo accettare; non mi sembrava giusto mettermi a giudicare gli altri proprio il primo anno in cui non dirigevo”, ha dichiarato lo stesso Vessicchio al Corriere della Sera.

Il direttore è stato invitato da Carlo Conti in prima fila per la serata di venerdì 10 febbraio. Non sentiremo, però, nessuno annunciare “dirige Beppe Vessicchio”, proprio nell’anno in cui all’Ariston ci sarà anche Maria De Filippi.

Loading...
Potrebbero interessarti

Pink Floyd: Gilmour, Waters e Mason per le donne di Gaza

Gilmour, Waters e Mason, i mitici Pink Floyd di nuovo insieme per…

Moreno, nuovo album per differenziarsi dalla massa

Anche se non è un genere musicale che appartiene alla nostra cultura…