Bill Cosby, la corte respinge il suo appello

L’attore Bill Cosby resta sempre più impantanato nello scandalo scatenato a seguito delle numerose denunce per violenza.

L’ultima in ordine di tempo era quella di Andrea Constand che lo aveva accusato di aver utilizzato quello che ormai sembrava essere diventato il modus operandi dell’attore, ovvero drogare la donna per poi molestarla.

I legali di Bill Cosby avevano cercato di rigettare l’accusa per violenza nella contea di Montgomery con un ricorso, ma il la Corte ha deciso di respingere il ricorso, come ha confermato in anteprima una reporter del Philadelphia Inquirer: “La Corte Suprema della Pennsylvania ha rigettato l’appello di Cosby”.

Questo è il secondo tentativo da parte dei legali dell’attore, di uscire dallo scandalo senza incappare in un processo vero e proprio che invece, a quanto pare, si farà, Bill Cosby infatti, sarà costretto a sostenere un processo davvero molto scomodo dopo le numerose accuse subite.

Come andrà a finire non è dato saperlo al momento, ma di certo la figura dell’ex padre di famiglia amorevole e perfetto, quello del suo personaggio di papà Cliff nella serie tv “I Robinson”, è ormai solo un lontano ricordo.

1 comment

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Paola Perego, la sua rivincita in prima serata su Rai Uno

Di punto in bianco “Parliamone Sabato” era stato chiuso e la sua…

Kate Hudson e Goldie Hawn madre e figlia lavorano a maglia

Tutte e due bellissime, certo l’età le differenzia ma certamente la grinta…