Bill Gates: coronavirus e vaccino, tutto collegato?

Redazione

Bill Gates ha ripetutamente parlato di come affrontare una pandemia e di ciò che porterà all’umanità.

I suoi discorsi hanno indotto i teorici della cospirazione a pensare che l’imprenditore fosse direttamente o indirettamente a conoscenza del coronavirus.

Secondo la società di analisi Zignal Labs, la teoria secondo cui Bill Gates era in qualche modo collegato ad una pandemia è stata avallata da 1,2 milioni di persone sui social network.

Un altro fatto interessante è che il brevetto per il vaccino è stato ricevuto da una società finanziata da una delle aziende di Bill Gates. Inoltre, la moglie dell’imprenditrice Melinda nel 2015 ha parlato di un virus che avrebbe colpito tutto il mondo.

Nel suo discorso TED del 2015, Gates ha esaminato l’epidemia di ebola che ha ucciso migliaia di persone in Guinea, Liberia e Sierra Leone. Ha sottolineato i fattori che hanno impedito alla malattia di diffondersi in tutto il mondo e ha messo in guardia dal potenziale per una pandemia molto più contagiosa e mondiale.

Bill Gates era davvero a conoscenza del coronavirus
Bill Gates (foto@Flickr)

Essere impreparati potrebbe consentire alla prossima epidemia di essere drammaticamente più devastante dell’ebola“, ha detto. “Si potrebbe prospettare un virus per cui le persone si sentono abbastanza bene mentre invece sono già contagiate, proprio quando stanno salendo su un aereo o vanno al mercato“.

In effetti, è esattamente il caso del nuovo coronavirus: i sintomi della malattia non si manifestano necessariamente fino a 14 giorni e potenzialmente più a lungo.

Gli analisti hanno affermato che la teoria della cospirazione è nata da un tweet pubblicato alla fine di gennaio. Prova di ciò è il brevetto per il vaccino PirbrightInstitute. Il suo finanziamento è stato fornito dalla Fondazione Gates. È importante notare che il vaccino era destinato al pollame, non all’uomo.

fonte@anomalien.com

Next Post

Quarantena: passeggia sulla spiaggia, si scopre che era ricercato per omicidio

Incredibile l’episodio che ha coinvolto un uomo deciso a violare il lockdown imposto per il coronavirus. Un uomo della Pennsylvania è stato catturato su una spiaggia di Jacksonville lo scorso fine settimana secondo il New York Post dalla polizia, secondo le restrizioni che comprendono anche il divieto di passeggiare in spiaggia. Lo […]