Black Insomnia, arriva dal Sud Africa il caffè più forte del mondo

Eleonora Gitto

Nasce nel Sud Africa il caffè più forte del mondo che non a caso è stato chiamato “Black Insomnia”.

Black Insomnia nasce nell’omonima azienda fondata nel 2016 da Sean Kristafor.

L’azienda è nata proprio con lo scopo di creare il caffè più forte del mondo e, a quanto pare, ci è riuscita giacché in una tazzina del suo caffè si trovano ben 702 milligrammi di caffeina.

Se si considera che il consumo giornaliero massimo di caffeina raccomandato dalla comunità scientifica è di 300/400 milligrammi al giorno, ci si rende conto del perché Black Insomna è un caffè quasi da record.

Per realizzare il caffè che non fa dormire, l’azienda ha utilizzato la varietà Robusta.

Ma la “forza” di questo caffè non dipende dal tipo di pianta, bensì dalla tostatura dei chicchi. Ovviamente il processo rimane top secret.

Lo stesso Kristafor ha spiegato che è riuscito a ottenere una miscela di caffè molto forte però per poterla immetterla sul mercato, ha dovuto edulcorarla.

Black Insomnia è stato messo in vendita dal mese di giugno scorso in alcuni bar di Città del Capo.

Il successo è stato immediato, tanto che l’azienda già a ottobre ha iniziato a commercializzarlo in altri 22 Paesi. Il gusto del caffè, dunque, è piaciuto.

Però, come sempre accade in questi casi, il popolo si divide fra chi apprezza a prescindere e chi si preoccupa degli eventuali effetti collaterali.

D’altra parte la quantità di caffeina contenuta in Black Insomnia è tale che il sito Caffeine Informer, specializzato nell’analisi dei benefici e dei rischi della caffeina, lo ha inserito nella Top 10 dei più pericolosi prodotti contenenti caffeina.

E davvero tanta caffeina aiuta a rimanere svegli? Per il cardiologo Sharonne N. Hayes, cardiologo, questo effetto non è scontato.

L’organismo, spiega a Today il medico, si abitua velocemente a maggiori quantità di caffeina. Alla fine l’effetto è lo stesso che prima davano quantità minori.

Per dovere di cronaca, bisogna anche riferire che il record assoluto di caffè più forte in assoluto lo detiene ancora “Asskicker”.

Con questo caffè il bar australiano prepara una bibita (circa mezzo litro) che contiene ben 5 grammi di caffeina in totale: una quantità che potrebbe portare alla morte se la bibita fosse consumata troppo in fretta.

Next Post

Janet Jackson è rottura definitiva con il marito

Sembra sia arrivata al capolinea la storia con Wissam Al Mana, Janet Jackson ha deciso per la separazione dall’attuale marito. Secondo le indiscrezioni raccolte dal magazine TMZ, i due avrebbero firmato un accordo per la separazione ed andare ognuno per la propria strada, pare che tra i due le cose […]
janet jackson wissam al mana separazione