Brasile, polizia arresta un pappagallo sentinella della droga

Colto in flagrante un pappagallo che fungeva da sentinella per i trafficanti di droga in Brasile.

Secondo la polizia brasiliana, i commercianti di droga hanno impiegato un pappagallo come “sentinella”, luccello è stato preso in custodia dopo un’incursione nella casa di un presunto commerciante a Vila Irma Dulce, nello stato del Piauí.

Il pappagallo lanciava l’allarme quando la polizia si avvicinava all’edificio, un giornalista locale racconta:”Non appena la polizia si è avvicinata, ha iniziato a gridare“.

Deve essere stato addestrato per questo“, ha dichiarato il maggiore Mello della polizia brasiliana.

Un giornalista brasiliano che ha osservato il pappagallo, preso in custodia nella giornata di martedì, lo ha definito un uccello “super obbediente”, intanto il veterinario del luogo, Alexandre Clark, ha confermato che il pappagallo si è rifiutato praticamente di parlare.

Nonostante il pappagallo ben addestrato abbia lanciato l’allarme, tre sospetti sono stati arrestati nella proprietà: Una donna, un uomo e sua figlia sono stati arrestati.

L’uomo, identificato come Edvan, di 30 anni, è stato arrestato dopo che la polizia ha trovato crack in casa, mentre sua figlia stava cercando di nascondere la marijuana nella sua biancheria intima.

Mercoledì scorso, l’uccello è stato portato in uno zoo locale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Indovinello: Riesci a trovare la lettera T nascosta?

Questo indovinello è il modo migliore per metter alla prova il tuo…

Tensione altissima in Medio Oriente, a fuoco la Tomba di Giuseppe

Non accenna ad arrestarsi l’ondata di violenza e devastazione che sta dilagando…