Bruce Springsteen: fa troppo caldo? andiamo!

Non è certo la prima volta che porta la sua musica travolgente a San Siro, ma ogni volta è come se fosse la prima, con orde di fans assiepati molte ore prima per riuscire ad accaparrarsi il posto migliore per assistere allo show del proprio idolo, ed uno spettacolo che assolutamente non delude mai.

In sessantamila hanno partecipato a quello che è un vero rito collettivo in un tripudio di magliette, emozioni e sudore: Bruce Springsteen ha incantato San Siro, ancora una volta.

A quasi 67anni, il Boss ha salutato così i suoi ammiratori: “Ciao Milano, fa troppo caldo? Andiamo“, per poi esibirsi per quasi quattro ore cantando ben 35 canzoni insieme alla E Street Band nella prima data italiana del The River Tour.

L’appuntamento con Milano è ormai un rito per il cantante americano che, a 31 anni dalla prima esibizione, si ritrova per la sesta volta a esibirsi nel capoluogo lombardo.

Dalla mamma Adele alla fan novantenne, il fuori programma con le donne è d’obbligo nei suoi tour e San Siro non ha fatto eccezione.

Questa volta, a ballare con The Boss è una fan scatenata e a documentarlo è Paola Turci. “L’ha fatto! Dancing in the dark”, ha scritto la cantante pubblicando sul proprio profilo Instagram il video.

“Una notte indimenticabile per il River Tour ieri a Milano”: così, con un tweet sul suo profilo, Springsteen ha voluto ringraziare i 60.000 spettatori che allo Stadio San Siro lo hanno accolto col solito calore.

Next Post

Walter Zenga il battibecco social con Ferrero

Un rapporto che forse in realtà non è mai nato tra i due, parliamo dell’ex allenatore della Sampdoria Walter Zenga e il presidente Massimo Ferrero. Se il primo, oltre ad essere un ex calciatore e attuale allenatore, il secondo è un presidente vulcanico che dal mondo dello spettacolo e delle […]
Walter Zenga il battibecco social con Ferrero