Bruce Springsteen incanterà l’Italia in più date

I fan italiani sono a dir poco estasiati: anche se di certo c’è ben poco, per quanto riguarda date e location, poco importa, perché l’onore di ospitare diversi concerti di uno dei re indiscussi della musica mondiale è troppo grande.

Bruce Springsteen in primis appare sempre più vicino al Circo Massimo, antico ippodromo ricostruito per l’ultima volta dall’imperatore Traiano, teatro due anni fa delle gesta dei Rolling Stones. In questi giorni erano circolate voci di un possibile utilizzo dell’area per l’apertura del tour europeo del rocker, il prossimo 14 maggio. C’era una sola controindicazione: per quella stessa data, nella stessa location, era prevista la manifestazione sportiva benefica «Race for the Cure».

Ma c’è di più: è intervenuto anche Claudio Trotta, patron di Barley Arts e storico promoter del Boss in Italia, per cercare di fare un po’ di chiarezza circa l’arrivo nella Penisola del “The river tour”, fino ad ora oggetto di speculazioni e indiscrezioni ma privo di conferme ufficiali.

L’organizzatore di concerti milanese, pur non svelando nulla riguardo ai dettagli del passaggio di Bruce Springsteen nel nostro Paese, ha – pur senza mai citare esplicitamente, nel post apparso sul suo profilo Facebook personale, il nome dell’artista – confermato la presenza di piani, da parte dello staff del rocker del New Jersey, per una visita anche dalle nostre parti, specificando come “in primavera estate” il leader della E Street Band “non farà un unico concerto in Italia”.

In ogni caso il “Boss” del rock che sta anche scrivendo un nuovo album di inediti sarà impegnato fino a marzo nei concerti americani. E dopo una pausa di alcune settimane inizierà il suo giro del mondo in musica. Possibilmente ripartendo dalla Città Eterna.

Next Post

Nick Carter si scusa con i fans dopo il suo arresto per rissa

Quando è diventato uno degli idoli delle ragazzine di tutto il mondo, negli anni novanta, incantava col suo visino angelico e la chioma biondissima: ne è passata di acqua sotto i ponti da quegli anni, e quanto è riuscito a cambiare, in peggio, Nick Carter. Dopo il clamoroso arresto per […]