Chester Bennington, le sue canzoni spopolano nelle classifiche Usa

In queste ore, a due settimane dalla sua tragica scomparsa che ha sconvolto tutti, il Dipartimento di Salute della Contea di Los Angeles ha rilasciato il certificato di morte di Chester Bennington, insostituibile voce dei Linkin Park.

Il documento conferma naturalmente che a mettere fine alla sua vita è stato lui stesso, e più nello specifico si evince che Chester si è impiccato con una cintura alla porta camera da letto della sua casa a Palos Verdes Estates, California, una morte molto simile a quella del caro amico Chris Cornell, morto anche lui suicida lo scorso maggio.

Il cantante, morto a 42 anni, ha passato la vita diviso tra successo e dipendenze, felicità coniugali e periodi di forte depressione, che alla fine hanno avuto la meglio, spingendolo alla terribile decisione di togliersi la vita.

Intanto, dopo il suicidio del suo frontman, molte canzoni dei Linkin Park sono tornate in classifica negli Stati Uniti: come mostra Billboard, 23 brani della band sono entrati nella prestigiosa top 100 dei singoli, basata sul numero di vendite e sul monitoraggio delle attività streaming degli utenti.

Il gruppo ha dunque superato il record di David Bowie, che dopo la sua morte ebbe “solo” 21 canzoni in classifica.

La canzone arrivata più in alto è stata “Numb”, del 2003, ma in top 10 sono entrate anche “In The End” (al terzo posto), “Heavy”, il loro ultimo singolo, “What I’ve Done”, “Crawling” (di cui i Coldplay hanno fatto una bellissima versione al pianoforte in un concerto negli Stati Uniti), “Somewhere I Belong” e “One More Light”.

E, per rendere omaggio alla sua memoria, nel distretto di Sherman Oaks, lo street artist Jonas Never ha realizzato un suggestivo murales che ha colpito l’attenzione degli automobilisti della U.S. Route 101.

“Quando ho sentito che Chester era morto, ho immediatamente pensato a quel muro, perché sapevo che alcuni membri della band vivevano nella Valley”, ha raccontato a Variety l’artista, che ha completato l’opera in due giorni a titolo assolutamente gratuito.

Il murales immortala il leader dei Linkin Park con i suoi celebri tatuaggi bene in vista e soprattutto sorridente e felice.

Next Post

Uomini e Donne, Mattia Marciano è il nuovo tronista?

In questi giorni, dopo un intero anno di intenso lavoro, Maria De Filippi si sta godendo una rilassante vacanza ad Ansedonia (Toscana) dove sta sfoggiando come di consueto un fisico che fa invidia a tantissime donne, merito dello sport e di una dieta sana ed equilibrata. Da oltre dieci anni […]