Cia: il libro segreto svela l’identità di Cristo e la fine dei tempi

In un documento segreto della CIA sarebbe nascosta la verità su alcuni interrogativi dell’umanità.

Un libro scoperto tra i file della CIA afferma di rivelare la vera identità di Gesù Cristo, dalla sua venuta alla fine dei giorni e i dettagli reali sugli UFO.

I documenti “declassificati” ovvero resi praticamente pubblici dagli archivi della CIA rivelano lo strano libro “The Adam and Eve Story” risalente al 1966.

È contenuto in un pacchetto di altri documenti accanto ad un articolo della rivista Time, il libro, scritto dall’autore Chan Thomas, fa una serie di affermazioni sulla storia del mondo e un cataclisma in arrivo legato alla storia biblica di Noè .

Secondo quanto riportato dal Daily Star, l’autore Thomas Chan ha lavorato ad un progetto per la US Air Force, al momento però i motivi per cui la CIA ha classificato questo testo e gli altri elementi come segreti, sono sconosciuti, ma il suo riemergere ha infiammato le teorie del complotto.

Thomas fa una serie di affermazioni nel libro ovvero che il mondo è soggetto a “turni ciclici“.

Afferma che la civiltà viene spazzata via ogni 7.000 anni da un evento cataclismico, che è stato previsto da personaggi nel corso della storia, incluso Gesù.

Afferma che Gesù non è la figura profetica che noi immaginiamo come nella Bibbia, ma piuttosto uno studioso che si è formato in India.

E scrive che Gesù aveva predetto un disastro imminente e tentava di preparare la gente per la fine dei tempi, Thomas afferma di aver tradotto le parole morenti di Gesù sulla croce, affermando che in realtà stava parlando nella lingua che aveva imparato in India in cui diceva “Sto svenendo, sto svenendo, l’oscurità mi sta sopraffacendo“.

E asserisce che la domenica di Pasqua, quando si dice che Gesù sia asceso al cielo, fu effettivamente preso da un “veicolo spaziale“.

Il titolo del libro, La storia di Adamo ed Eva, deriva dalla valutazione dell’autore secondo cui la storia della Genesi è in realtà una parabola sul collasso di una precedente civiltà, in un evento di estinzione prima del Diluvio di Noè.

Sostiene che ci sono “zone nulle” nella Via Lattea che il nostro Sistema Solare attraversa ogni migliaia di anni, e che causano cambiamenti cataclismici sulla Terra mentre i poli si invertono.

Nessuna delle affermazioni di Thomas nel suo libro è sostenuta dalla moderna comprensione della storia o della scienza.

Thomas avrebbe fatto parte di un team impiegato dalla società aerospaziale McDonnell Douglas dal Dr. Robert Wood e da allora è diventato un esperto di spicco sugli UFO con MUFON.

I documenti di pubblicazione detenuti da WorldCat rivelano che lo strano libro di Thomas fu pubblicato nel 1963, 1965 era entrato nei file della CIA nel 1966.

L’oscuro libro da allora non è stato pubblicato, ma è possibile trovare versioni complete online.

La verità più strana, rivelano gli esperti, è proprio che il suo testo è finito nei file classificati altamente segreti della CIA.

Loading...
Potrebbero interessarti

Insegna al figlio di 3 anni come caricare una pistola

L’uomo insegnava al figlio di 3 anni come caricare la pistola. L’uomo,…

Gli italiani provano a “sopravvivere” al “Blue Monday”

Se vi sentite tristi, spossati, con poche forze e volontà di affrontare…