Come un block notes personalizzato può aiutarti ad organizzare meglio il tuo tempo e le tue idee
Come un block notes personalizzato puo aiutarti ad organizzare meglio il tuo tempo e le tue idee

Hemingway non faceva un passo senza il suo blocco di appunti. Si dice che nelle cantine dell’ Hotel Ritz a Parigi sia conservata una cassa piena di suoi quaderni e block notes colmi di annotazioni e appunti. Chiunque lavori con le parole o abbia costantemente bisogno di mettere per iscritto i propri pensieri, le proprie idee, i propri progetti, conosce bene l’importanza di possedere un buon block notes personalizzato.

Se pensate che un blocco di appunti vale l’altro, allora, non avete mai provato il piacere di stringere tra le mani un oggetto che, è unico, realizzato su misura per voi, per il vostro flusso di pensieri e strutturato sulla base delle vostre esigenze di tempo, di spazio, di organizzazione delle idee.

I block notes, in generale, si dividono in due grandi categorie:
· Block notes da borsa
· Block notes da scrivania

Nel primo caso, i blocchi per appunti sono progettati per essere trasportati facilmente e senza problemi, grazie alla copertina morbida, i bordi arrotondati e lo sforzo di contenere il peso. Nel secondo caso, invece, i blocchi sono studiati per essere utilizzati esclusivamente in ufficio, quindi spesso sono dotati di copertina rigida, sono squadrati e possono avere dimensioni maggiori rispetto ai primi.

I block notes, forse, sono tra gli oggetti di cancelleria maggiormente personalizzabili. Vediamo, allora, come personalizzare un block notes rendendolo perfetto per il nostro lavoro e per le nostre esigenze.

La personalizzazione di un block notes avviene su vari livelli e passa dalla scelta di:

▪ Tipo di rilegatura
▪ Tipo di pagina
▪ Grammatura della carta
▪ Tipo di copertina
▪ Accessori aggiuntivi

La rilegatura può essere di vari tipi, ma, in generale i più utilizzati sono quelli a spirale metallica, a bossura e con punto metallico.

La pagina può essere di varie dimensioni (A4, A5, A6) può essere completamente bianca, a righe o con quadretti di varie dimensioni. Può essere suddivisa in sezioni specifiche.

La carta può avere diverse grammature a seconda della consistenza e dello spessore che si desidera. Sì può optare per una carta lucida o per una riciclata, ecc.

La copertina esterna naturalmente può essere realizzata con materiali diversi, dal cuoio alla pelle, fino al cartoncino, rigido o morbido a seconda del tipo di blocco e dell’uso che se ne vuole fare.

Alcuni block notes possono essere completati con accessori di vario tipo, tra cui un vano porta-appunti per conservare eventuali appunti e bigliettini; il classico cordoncino di stoffa segnalibro; un righello segnapagina; un porta-penna e l’elastico per la chiusura.

Quando si sceglie un block notes, inoltre, è importante valutare attentamente anche peso e dimensioni. Il blocco per gli appunti spesso è destinato a seguirci nei nostri spostamenti, quindi dovrebbe essere il più leggero e compatto possibile così da non risultare troppo pesante e riuscire ad adattarsi a borse di tutte le dimensioni.

Che siate scrittori, viaggiatori, liberi professionisti, pensatori o aziende con centinaia di dipendenti, un block notes personalizzato è sempre un prezioso alleato da tenere sempre con sé, così che nessuno pensiero, idea, progetto possa più sfuggirvi.

Loading...
Potrebbero interessarti

USA, la locomotiva Obama tira: Pil a +3,9%

In USA la locomotiva Obama tira, l’economia cresce e il Pil, prodotto…

Affittuario: cosa deve e cosa non deve pagare

Volenti o nolenti, a tutti noi tocca pagare tutta una serie di…