Dan Aykroyd rivela: ho salvato la vita a Carrie Fisher

Redazione

L’attore Dan Aykroyd ha reso omaggio alla sua ex compagna e compianta attrice Carrie Fisher, intervenendo ad una cerimonia in suo onore e della madre Debbie Reynolds.

La cerimonia si è svolta al Forest Lawn in Hollywood Hills, il cimitero dove riposano madre e figlia, Debbie morta pochi giorni dopo della figlia Carrie, nel suo intervento Dan Aykroyd ha rivelato un particolare molto singolare.

L’attore ha infatti affermato di averle salvato la vita in un’occasione, stava soffocando mangiando un cavoletto di Bruxelles ed è stato proprio Dan Aykroyd ad intervenire per liberarla, poi un pensiero al suo carattere:

Dall’inizio alla fine lei era tagliente, esilarante, rideva, tutto insomma, aveva lunghe conversazioni, in mia presenza, con Paul Simon con il quale stava tentando di riaccendere la loro storia d’amore. In quel momento mi sono trovato innamorato ed è stata la mia scelta migliore”.

Poi l’attore ha aggiunto: “Com’è successo quella volta che stava soffocando, magari se mi fossi trovato con lei chi lo sa avrei potuto salvarle la vita nuovamente”, durante la cerimonia un coro ha poi intonato la canzone “True Colors”.

Next Post

A Lampedusa sbarca anche Salvini

Sull’isola dell’accoglienza, Lampedusa, alla fine sbarca anche Matteo Salvini.  Col suo carico di contrarietà il leader leghista arriva nell’isola di Lampedusa, dove Giusi Nicolini, intelligentemente, e al contrario di De Magistris, aveva detto che l’accoglienza è un tratto fondamentale dell’isola, e che quindi si sarebbe comportata conseguentemente anche col leghista. Anche l’accoglienza […]
A Lampedusa sbarca anche Salvini