Depilazione definitiva: conviene e come funziona

Depilazione definitiva, se ne parla tanto ma davvero conviene e come funziona?

Se il Creatore o chi per lui ha deciso di creare anche i peli, una ragione ci sarà pur stata. Se possediamo gli occhi, il cervello, il naso, pure. I peli hanno una loro funzione nel panorama fisiologico dell’essere umano; ce l’hanno avuta probabilmente di più nel passato, ma ce l’hanno tuttora, tanto è vero che esistono e resistono.

Ma, a parte la ben nota massima donna baffuta sempre piaciuta, tendiamo a volte a essere nemici di una sana e abbondante peluria. Più le donne, a dire il vero, e questo è comprensibile; un po’ meno comprensibile nei maschi. C’è chi preferisce il corpo intonso, intatto, nudo e liscio, alieno da presunte imperfezioni, levigato come una palla da biliardo, magari perché si associa all’assenza dei peli il concetto di purezza.

C’è pure chi ritiene una donna o un uomo privo di peluria o quasi, sessualmente più appetibile. Ma c’è pure chi ritiene che una folta peluria sia non solo preferibile, ma addirittura stimolante. Il dibattito è aperto sulla peluria di lui e di lei dalle parti del pube. Se non proprio fiumi, torrenti di inchiostro sono stati scritti su questo: intorno ai genitali devono esserci i peli? A parte la loro funzione più o meno protettiva, è esteticamente accettabile la presenza, magari sovrabbondante, del pelo da quelle parti?

[amazon_link asins=’B00H9YL8E2,B00T2XX7CO,B06WD37ZSP’ template=’ProductCarousel’ store=’veb.it-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9aba48e8-1bff-11e8-9366-457b970641de’]

La vexata quaestio rischia di finire sui trattati di medicina, di estetica o magari di antropologia culturale. Chissà. Noi siamo per un ponderato equilibrio fra l’estetica e la presenza dei peli, fra l’essere e la fisiologia del corpo, lasciando scorrere la naturalità, sapendo che le forzature raramente fanno bene, e prima o poi qualche controindicazione di rilievo viene sempre fuori. Si può essere belli con i peli, senza peli, e anche con una presenza moderata di peli sul corpo.

Certo, poi bisogna vedere in quale parte del corpo e in che quantità. E qui entrano in campo comunque le tecniche che servono a ridurre la massa pelosa, in special modo le tecniche che consentono la definiva, o quasi, depilazione. Ne esistono un paio particolarmente conosciute e praticate. Vediamo vantaggi e svantaggi di queste tecniche cosiddette di depilazione definitiva.

Depilazione definitiva: conviene e come funziona

Depilazione definitiva conviene e come funziona

C’è la tecnica della depilazione laser, con l’utilizzazione frequente dei depilatori laser a diodi. Per avere dei buoni risultati, bisogna fare almeno tre o quattro sedute; ma non raramente si arriva anche a dieci. Dipende naturalmente dalla quantità di peli da rimuovere e dalla facilità di rimozione degli stessi, la quale non è la medesima per ciascuna persona. Normalmente i depilatori laser sono più adatti per alcune parti del corpo come le braccia, le gambe, la schiena, la barba, le ascelle, l’inguine.

Esistono poi i depilatori a luce pulsata, mediante i quali viene generato un fascio di luce intermittente molto intenso. Per depilare del tutto una zona, ci vogliono mediamente dalle quattro alle sei sedute. A detta di molti, la tecnica della luce pulsata è più precisa ed efficace, dal momento che interviene direttamente sul bulbo pilifero, eliminandolo alla radice.

[amazon_link asins=’B01N2990FJ,B006J1S98Y,B073VGHZWJ’ template=’ProductCarousel’ store=’veb.it-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f7a48f2f-1bfe-11e8-9d23-8dc8b8e7e948′]

La luce pulsata è mirata solitamente a zone più delicate, come il viso, il naso, il mento, il seno, i baffi. I costi variano molto, sia per l’una che per l’altra tecnica, in funzione delle zone trattate, della delicatezza dell’intervento e dell’ampiezza del medesimo. Si va da poche decine di euro a seduta a trecento/quattrocento euro dei casi più delicati.

Fra un po’ ci prepariamo per andare al mare, e il nostro corpo abbisogna di una certa preparazione estetica. Dimagrimento, abbronzatura, depilazione. Tranne forse l’abbronzatura (la cosa più facile), il dimagrimento e la depilazione richiedono più impegno e soldi. Siamo disposti al sacrificio di tempo e a spendere? A voi la risposta, sapendo che di centri estetici ormai ne esistono un’infinità in ogni dove: basta saper scegliere.

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Padova, trapianto di cuore artificiale totale a un 26 enne

In Italia la medicina continua a fare passi da gigante, per salvare…

Torino, un pene è stato ricostruito usando la pelle dell’avambraccio

I migliori talenti italiani fuggono all’estero, per cercare maggiori gratificazioni, per il…

Tumori chemio il caschetto contro la caduta di capelli

Uno degli effetti negativi legati alla chemioterapia è molto spesso legato alla…

Alcol, ragazzina in coma etilico a soli 13 anni

È possibile, a solo tredici anni, abusare talmente di alcol da ridursi…