Dimentichi spesso le cose? Arriva la risposta della scienza
dimenticare-le-cose-memoria

Capita spesso di trovarsi a rimuginare su qualcosa che non riusciamo a ricordare, magari pensare a qualcosa o qualcuno e poi immediatamente dopo dimenticarsi tutto, per questo tipo di “amnesia” arriva la risposta scientifica.

Si tratta di uno studio dell’Università di Glasgow che rivela, in realtà, come le persone che dimenticano molto in fretta siano maggiormente portate alla soluzione di più problemi contemporaneamente, lo conferma anche il professor Edwin Robertson a capo del team di studiosi.

Un team di neurologi che rivela come il “dimenticare” sia in realtà una vera e propria funzione del nostro cervello che serve anche ad acquisire nuove informazioni collegandole direttamente alle precedenti nozioni già acquisite.

In pratica i cosiddetti “smemorati” sono in realtà intelligenti sotto un altro aspetto, riescono dunque a risolvere problemi in “multitasking”, praticamente adattano maggiormente i loro comportamenti alle circostanze che li circondano in un determinato momento.

Secondo il team di studiosi il dimenticare spesso le cose fa parte della “memoria instabile” che in realtà permette di velocizzare l’apprendimento, un sistema utilizzato automaticamente dal cervello per non incamerare fino all’orlo tutte le informazioni che si ricevono.

Loading...
Potrebbero interessarti

Farmaci, al via la raccolta per i bisognosi

Così come la povertà in generale, in Italia esiste anche la povertà…

Basta un libro per rendere l’acqua potabile

Se la lettura di un buon libro arricchisce sicuramente ogni uomo, nell’animo…