Dopo le vacanze il tuo animale domestico si stressa?

Redazione

Con la scuola dietro l’angolo e molte persone che stanno ormai tornando a lavoro, gli esperti ritengono che bisognerebbe aiutare gli “amici pelosi” ad affrontare il cambiamento in casa.

La preparazione per un ritorno al lavoro o a scuola dovrebbe includere la transizione anticipata dei tuoi animali alla normale routine. Abituateli a quale sarà la loro nuova passeggiata o programma di gioco, quando mangeranno e abituali a trascorrere più tempo in modo indipendente.

Dopo le vacanze il tuo animale domestico si stressa

In quei giorni in cui il tuo amico peloso sarà a casa da solo, gli esperti offrono alcuni suggerimenti aggiuntivi per aiutare a ridurre il suo stress.

Dai un’occhiata ai servizi di dog walking, all’asilo nido per cani o chiedi ad un amico o un familiare, che conosce i tuoi animali, di portarli a fare una passeggiata o controllarli.

Una passeggiata extra lunga al mattino, una sessione di addestramento veloce possono aiutare a stancare il tuo cane. Per i gatti, giocare con una bacchetta o il loro giocattolo preferito aiuterà a bruciare più energia.

Quando esci, metti della musica soft progettata specificamente per aiutare a calmare cani o gatti. Sapevi che a molti cani piace il reggae e che i gatti tendono a preferire la musica classica soft?

Prendi in considerazione l’idea di una “cam per cani” o in generale di una “cam per animali domestici” per controllare il tuo animale domestico.

Nascondi cibo che lui ama intorno all’area dell’animale per distrarlo mentre esci e assicurati di uscire di casa con calma e tranquillità per non causare ulteriore ansia al tuo animale.

Next Post

I cambiamenti climatici modificano il nostro carattere

La scienza sa da tempo che qualsiasi cambiamento climatico colpisce il sistema nervoso di esseri umani e animali. Uno studio del National Bureau of Economic Research ha scoperto che il cambiamento climatico colpisce le persone in modo diverso a seconda della loro posizione geografica. In precedenza, la rivista Science ha […]
I cambiamenti climatici modificano il nostro carattere