Ecco come è possibile riconoscere un infarto

Redazione

Soprattutto in questo particolare periodo storico tutti noi spesso ci lasciamo sopraffare da ansia e stress, con la conseguenza di avvertire dolori e sintomi psico-somatici che ci fanno preoccupare più di quanto già non siamo.

Quante volte avvertiamo oppressione al petto e dolori che ci fanno subito pensare all’infarto?

È bene fare attenzione, dato che in questa eventualità i primi soccorsi sono fondamentai per la salvezza, ma è anche importante non preoccuparsi per nulla.

Riconoscere un attacco di cuore è possibile?

Ma allora come riconoscere i sintomi di un infarto?

Innanzitutto il dolore, costrittivo, schiacciante, oppressivo, che si avverte tipicamente dietro lo sterno, ma anche sopra lo stomaco.

Questo dolore può inoltre irradiarsi a tutto il petto, soprattutto la parte sinistra, al braccio sinistro fino al polso e alle dita, ma anche alla spalla, al collo, alla mandibola e tra le scapole.

In genere assieme al dolore oppressivo si presentano anche una difficoltà di respirazione, la nausea, le vertigini, una improvvisa sudorazione. 

Se si è in presenza di questi sintomi bisogna chiamare subito il 118: solo un intervento tempestivo dei medici può salvare la vita.

Next Post

UFO: Il Pentagono rilascia un video sconcertante

Il Pentagono ha ufficialmente riconosciuto un video di una strano velivolo che in molti hanno attribuito ad attività extraterrestri. Il filmato è venuto fuori nel 2017 dalla marina statunitense e mostrava un oggetto misterioso con una sorta di “aura luminosa“, volare in modo irregolare. Il dibattito sugli UFO da allora è sempre stato […]
UFO Il Pentagono rilascia un video sconcertante