Ecco perchè non dovresti mai conservare le patate in frigo

Hai mai conservato le patate in frigo? Questo è il motivo per cui non dovresti mai farlo.

Alcuni alimenti hanno un buon sapore quando vengono tenuti al freddo, ma conservare le patate in frigorifero è potenzialmente dannoso.

Quando si tratta di conservare cibo, ci sono sempre consigli contrastanti, sia che leggiamo li leggiamo in rete o che siano magari vecchi consigli tramandati dalle mamme o dalle zie.

Teoricamente ci viene da pensare che il freddo riesca maggiormente a mantenere il cibo fresco senza farlo deperire, dunque ci potrebbe tentare nel mettere tutto proprio in frigorifero.

Ma c’è un alimento che non dovresti mai refrigerare, secondo la Foods Standards Agency .

Il sito web della FSA spiega: “Il cibo più importante da non tenere in frigo sono le patate“.

Quando vengono conservati in frigorifero, l’amido nella patata viene convertito in zucchero, quando sono cotti o fritti, questi zuccheri si combinano con l’aminoacido asparagina e producono l’acrilammide chimica, che si ritiene sia nociva“.

Le patate crude devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto, ma non nel frigorifero.

Cos’è l’acrilammide?

Si tratta di una sostanza chimica utilizzata nei processi industriali come la produzione di carta, coloranti e materie plastiche. Le tracce possono generalmente essere trovate in prodotti di consumo, come le confezioni di alimenti, ma le troviamo anche negli alimenti.

Una rapida ricerca online di acrilammide ti confermerà immediatamente che la sostanza chimica è stata collegata al cancro.

Il sito web cancer.gov spiega: “Gli studi sui modelli di roditori hanno scoperto che l’esposizione all’acrilamide rappresenta un rischio per diversi tipi di cancro“.

È stato dimostrato che patatine in generale e patatine fritte contengono livelli più elevati di tale sostanza rispetto ad altri alimenti.

La FSA afferma: “L’Agenzia non consiglia alle persone di smettere di mangiare nessuno di questi alimenti, ma si dovrebbe seguire il consiglio del Dipartimento della Salute dal sito Web NHS Choices su una dieta sana ed equilibrata”.

Consigliamo anche che, quando si friggono patatine in casa, vengano cotte con un colore dorato chiaro, il pane deve essere tostato con il colore più chiaro in generale”.

Tuttavia, le istruzioni dei produttori per friggere o riscaldare il forno dovrebbero essere seguite attentamente.

Secondo cancer.gov, “l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite hanno affermato che i livelli di acrilammide negli alimenti rappresentano una” preoccupazione” e che sono necessarie ulteriori ricerche per determinare il rischio di esposizione ad acrilamide alimentare”.

Sebbene la sostanza chimica sia stata collegata al cancro negli studi con roditori, gli studi sull’uomo sono ancora incompleti.

Tuttavia, la FSA consiglia di non tenere mai le patate nel frigorifero.

Loading...
Potrebbero interessarti

Frutta e verdura, se ne produce poca per la nostra dieta

Non c’è abbastanza frutta e verdura per fornire ad ognuno di noi…

Influenza superato il picco

A letto finora 3,2mln italiani, più colpiti i bambini. Il virus dell’influenza…