Ed Sheeran, causa milionaria per plagio

Col suo viso da furbetto, i capelli rossi e la voce profonda, Ed Sheeran ci ha messo ben poco a incantare i fans e a ottenere un successo forse persino superiore a quello sperato, ma i prossimi mesi non saranno affatto facili per il cantante, che se la dovrà vedere con un’accusa , la più infamante, per un artista.

Il cantante è stato infatti accusato di plagio e rischia di dover pagare una maxi multa da 20 milioni di dollari.

Due musicisti californiani, Martin Harrington e Thomas Leonard, lo hanno accusato di plagio: al centro del contendere il brano “Photograph”, che a parere dei due artisti avrebbe una struttura simile a una delle loro canzoni intitolata “Amazing”, uscita nel 2009.

I due hanno accompagnato il fascicolo con una serie di “progressioni di accordi, melodie e ritmi” che fungono da prova, la loro registrazione del brano nel 2009 (qualche anno prima che poi venisse affidata a Cardle per rilasciarla ufficialmente) e proprio la versione di quest’ultimo.

39 le note sotto accusa che sarebbero uguali per tono, durata ritmica e misura. Le somiglianze, hanno sottolineato Harrington e Leonard, sarebbero anche nel testo, nello stile vocale e nel ritmo. Somiglianze che salterebbero alle orecchie anche dei non esperti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni giovedì 17 dicembre

Continuano gli appuntamenti quotidiani con Il Segreto e anche oggi, giovedì 17…

Jovanotti, un film girato durante i suoi live

Un cantante bravissimo, amatissimo dai suoi fans perché è uno di quelli…