Leonardo DiCaprio appoggia e raccoglie fondi per la Clinton

Se Barack Obama è stato il primo presidente americano di colore, pare sia venuto il momento di dar spazio anche alle donne: lo pensano tantissimi oltreoceano e certamente lo pensa anche Leonardo DiCaprio che ha deciso di scendere in campo concretamente per sostenere la corsa alla Casa Bianca di Hilary Clinton.

L’attore, fresco Premio Oscar come migliore attore protagonista, ha infatti organizzato  un costosissimo pranzo in occasione della prima visita di Hillary Clinton nella città di Los Angeles dopo la sua nomination.

L’evento si chiamerà Conversation with Hillary e si terrà il 23 Agosto proprio in casa dell’attore: il prezzo per partecipare al pranzo è di ben 33.400 dollari a persona, soldi che serviranno a finanziare la campagna elettorale della Clinton, scelta dal suo partito per scontrarsi contro Donald Trump.

DiCaprio ha già finanziato la Clinton in precedenza, almeno in due occasioni: lo scorso giugno prendendo parte a un evento organizzato nella casa newyorkese di Harvey Wenstein (c’erano anche Jennifer Lopez e Sarah Jessica Parker), a luglio versando 2700 dollari, la massima cifra che è possibile donare nel corso delle primarie.

Leonardo DiCaprio è molto attaccato alla Clinton e sostiene la sua candidatura soprattutto per le sue idee per la salvaguardia del pianeta e la sua natura ecologista.

Loading...
Potrebbero interessarti

Fedez intraprende anche la carriera di attore

Nelle ultime settimane abbiamo parlato di lui per la sua intensa vita…

Fabri Fibra, arriva la sentenza per diffamazione a Scanu

I rapper sono soliti usare un linguaggio molto particolare, certamente pungente e provocatorio,…