Elettra Lamborghini, storia lesbo al Grande Fratello spagnolo

Un po’ Kim Kardashian, un po’ Paris Hilton la giovane ereditiera Elettra Lamborghini, 22 anni, nipote di quel Ferruccio che ha fondato la casa automobilistica di lusso che ancora porta il suo nome, sta partecipando all’edizione spagnola del Grande Fratello Vip, e sta facendo molto parlare di se.

Coi i suoi 42 diamanti incastonati in ogni angolo della pelle e un seno prosperoso creato ad arte da un sapiente chirurgo, all’interno della casa Elettra è stata protagonista, insieme a Daniela Blume, del primo bacio saffico della trasmissione che ha incollato davanti allo schermo di Telecinco milioni di telespettatori.

Tra incontri incandescenti e tanti baci, tra Elettra Lamborghini e Daniela Blume sembra essersi instaurato in tutto e per tutto un rapporto saffico, con l’ereditiera e l’ex spogliarellista che proprio non riescono a stare lontane l’una dall’altra.

Nonostante Elettra non ha mai fatto mistero della sua bisessualità, in rete comunque si insinua malignamente che possa essere anche un modo per attirare l’attenzione su di se: la storia lesbo, infatti, sta infiammando la Spagna intera, tanto da poter portare le due dritte in finale.

“Sono una provocatrice – ha dichiarato qualche mese fa a Libero – In Spagna si dice microonda, che sarebbe figa di legno. Una caliente ma che non conclude. Che la fa annusare ma non la dà. Se uno mi piace la do anche, ma ci tengo. Se mi piace tanto una persona, aspetto che sia lui a fare l’uomo. Nel 2016 le donne sono scatenate ma mi batto per il contrario: va tenuta stretta. Gli uomini facevano a gara per venire con me, ma io nulla”.

Next Post

Cristel Carrisi, il pubblico non ha apprezzato la sua “doppia faccia”

Come di consueto, nel corso dell’ultima puntata della sua “Domenica Live”, Barbara D’Urso ha ospitato numerosi protagonisti dello spettacolo, tra cui Cristel Carrisi, figlia di Albano, che ha raccontato la sua vita e gli avvenimenti più salienti, emozionandosi più volte. Nulla di strano, se non fosse che il pubblico di […]