Esiste un altro incidente di Roswell tenuto nascosto

Redazione

I cacciatori di alieni hanno affermato che il governo degli Stati Uniti sta nascondendo un nuovo episodio “Roswell” legato ad un Ufo che si è schiantato in un incidente nel New Mexico due anni prima del famigerato incidente. Inoltre, l’esercito americano avrebbe deliberatamente nascosto le prove di questa catastrofe del 1945.

La giornalista investigativa italiana Paola Leopizzi Harris e il famoso scienziato francese e ricercatore UFO Dr. Jacques Vallee si sono uniti per rivelare i dettagli del presunto disastro del 1945. I risultati del loro lavoro sono stati pubblicati in un nuovo libro intitolato Trinity: The Best Secret.

Esiste un altro incidente di Roswell tenuto nascosto

Due scienziati che hanno lavorato alla prima mappa computerizzata di Marte della NASA hanno recuperato informazioni dagli avvistamenti UFO del 1945 da testimonianze oculari. Gli esperti affermano di avere prove documentali che l’aereo extraterrestre, del peso di diverse tonnellate, è stato portato via dal territorio dove ha effettuato un atterraggio di emergenza nel 1945. L’incidente UFO presumibilmente è avvenuto nello stesso anno del Trinity Project e nella stessa posizione.

Project Trinity era il nome in codice della prima detonazione di un ordigno nucleare da parte dell’esercito degli Stati Uniti il ​​16 luglio 1945. Faceva parte del Progetto Manhattan che pose fine alla seconda guerra mondiale. I ricercatori affermano che gli UFO potrebbero essere stati attratti nella regione a causa dei test nucleari condotti dall’esercito degli Stati Uniti.

Leopizzi Harris e il dottor Valle hanno parlato con testimoni che hanno affermato di aver visto non solo l’effettiva caduta dell’oggetto, ma anche i tentativi dei militari di eliminare le conseguenze del disastro. E durante tutti questi anni la gente ne ha taciuto.

Christopher Mellon, un ex vice segretario alla Difesa degli Stati Uniti, ha definito questi dati “una nuova ragione per credere che il nostro governo stia nascondendo prove fisiche di tecnologia aliena“. I risultati sono stati descritti come simili all’incidente di Roswell, che è ancora considerato il primo avvistamento UFO registrato dal governo degli Stati Uniti nel luglio 1947.

L’incidente di Roswell è stato segnalato dall’aeronautica americana come il luogo di un incidente aereo militare in un ranch vicino a Roswell, nel New Mexico. Tuttavia, le teorie emerse dopo questa affermazione che in realtà ci fosse un incidente UFO qui e che la verità fosse nascosta dal governo degli Stati Uniti.

Next Post

Ulteriori prove confermano: Coronavirus creato in laboratorio

Gli scienziati americani sono fiduciosi che il coronavirus sia di origine artificiale. Il fatto è che il tratto genetico di SARS-Cov-2 non è simile a quelli che si trovano in natura. Questa dichiarazione è stata fatta da Stephen Quay, MD, insieme a un professore dell’Università di Berkeley, Richard Mueller e […]
Ulteriori prove confermano Coronavirus creato in laboratorio