Esiste un portale che collega la Terra al Sole

Redazione

Il Goddard Space Flight Center della Nasa ha dimostrato l’esistenza di un portale magnetico che si apre e chiude dalla Terra al Sole.

Esiste un portale che collega la Terra al Sole
foto@depositphotos.com

Secondo quanto riportato da NASA Science, tonnellate di particelle ad alta energia passano attraverso questo buco nello spazio che poi si chiude. La NASA ha confermato che i portali che collegano il Sole e la Terra si formano ogni 8 minuti.

David Seebeck, che lavora per la Nasa, chiama questo processo un “evento di trasferimento di flusso“. Crede che i ricercatori abbiano trovato prove inconfutabili della sua esistenza. Prima di questo, Seebek era fermamente convinto che ciò non potesse essere.

La magnetosfera terrestre è piena di particelle ad alta energia provenienti dal Sole che, insieme al vento solare, penetrano nello scudo magnetico del pianeta.

I ricercatori credevano che il vento solare potesse penetrare lo spazio vicino alla Terra in qualsiasi momento, ma si sbagliavano. Questo accade una volta ogni 8 minuti.

I portali magnetici come si sviluppano

Sul lato diurno della Terra, il campo magnetico del pianeta è allungato nella direzione del campo magnetico del Sole.

Ogni otto minuti, questi due campi si fondono per un momento, formando un portale attraverso il quale le particelle entrano nella magnetosfera terrestre. Il portale ha la forma di un cilindro con un diametro del nostro pianeta.

I ricercatori hanno dimostrato l’esistenza di questi portali con l’aiuto delle sonde spaziali della NASA e dell’ESA, che volavano attraverso i “cilindri” e sono state in grado di registrare i flussi di particelle.

Gli scienziati stanno attualmente cercando di capire perché i portali si formano ogni 8 minuti e come i campi magnetici all’interno del cilindro si attorcigliano e si disfano.

fonte@esoreiter

Next Post

Facebook ha bloccato l'utente che seguiva i voli di Musk e Zuckerberg

Il social network Facebook ha deciso di bloccare il progetto di Jack Sweeney basato su una pagina dove potevano essere seguiti i voli privati in tempo reale di personaggi come Elon Musk e Mark Zuckerberg. L’utente, appassionato di aviazione, segue passo passo Elon Musk e pubblica i viaggi dell’imprenditore della […]
Facebook ha bloccato utente che seguiva i voli di Musk e Zuckerberg