Firenze, un calendario per mostrare la femminilità post operazione

Un intervento chirurgico non è mai una passeggiata, speso lascia tracce indelebili sulla pelle, testimonianza di una battaglia vinta contro la malattia certo, ma anche fonte di enorme disagio per tante donne che non riescono più a sentirsi a proprio agio col proprio corpo.

Per dare un messaggio forte e positivo è stato ideato e prodotto il calendario dell’associazione ‘Totta per Tutti’, fondata a Firenze da Carlotta Filardi, 30 anni, personal trainer fiorentina che ha dovuto combattere contro una malattia oncologica.

Una raccolta di scatti di donne che mostrano il loro corpo dopo un intervento chirurgico in seguito a un tumore.

“Il calendario – ha spiegato la coraggiosa “Totta”- è un progetto nato per dimostrare quanta bellezza e femminilità può esserci oltre il cancro”. Il ricavato sarà devoluto a un progetto di lotta ai tumori all’ospedale di Careggi.

L’uscita del calendario è stata annunciata a Firenze al termine della presentazione del libro sempre di Carlotta Filardi, ‘La principessa Fuzzia’.

“Questo racconto – ha spiegato Carlotta – è nato nei miei viaggi per andare in ospedale, quando mi raccontavo una favola per sentirmi meglio, perché il tumore non faccia più paura: dal cancro può nascere vita”.

Next Post

L’elisir di lunga vita è un farmaco anti diabete

Il diabete oramai non è più una malattia mortale: con una giusta alimentazione, uno stile d vita adeguato e, nei casi più gravi con l’assunzione giornaliera di insulina, si più condurre una vita più che normale, soprattutto perché negli ultimi anni i farmaci per tenerlo sotto controllo sono aumentati ed […]