Fitness, si allena più del dovuto e le diagnosticano una rara malattia

Redazione

Kiana Alvarez si è ritrovata a combattere con un dolore “molto intenso” dopo un allenamento più duro del solito, solo allora si è palesata una patologia singolare, la rabdomiolisi, che attacca muscoli e reni.

La ragazza fanatica del fitness di 23 anni, oggi sta combattendo una malattia mortale causata da un eccessivo allenamento in palestra.

All’inizio Kiana aveva pensato di essersi semplicemente sforzata troppo, ma presto ha scoperto che non poteva stare in piedi e non era in grado di prendere fiato.

Le sono stati riconosciuti i sintomi come rabdomiolisi dopo aver letto del suo idolo di bodybuilding e CrossFitting, Dana Linn Bailey, che ha condiviso la sua esperienza della condizione più di un anno prima.

La rabdomiolisi è una sindrome rara e potenzialmente pericolosa per la vita che rompe i muscoli e distrugge i reni, come riporta il Daily Star .

Bailey a suo tempo aveva detto ai suoi 2 milioni di follower su Instagram nell’aprile 2019: “Sono un’atleta e sono anche super competitiva con me stessa, quindi ovviamente mi spingerò più che posso“.

Semplicemente non sapevo che qualcosa del genere potesse persino accadere. Mi sono resa conto che è tutto reale, chi ca..o la conosceva !!!“.

Non mi sono resa conto che c’era qualcosa che non andava fino a circa cinque giorni dopo. Per me è stato solo un ottimo allenamento cardio“.

Penso di aver allenato anche le gambe dopo quella seduta e mi sono allenata anche il resto della settimana“.

Fitness si allena piu del dovuto e le diagnosticano una rara malattia
foto@Instagram/kianaalv

Kiana ha chiesto di essere sottoposta al test per la “rabbia” ed è stato scoperto che i suoi livelli di creatina chinasi nel sangue – che viene rilasciata quando le cellule vengono danneggiate – erano pericolosamente alti.

Ho chiesto ai medici di testarmi quando non sapevano cos’altro poteva esserci di sbagliato“, ha detto al Saturday Telegraph .

Kiana ha detto che i livelli di creatina chinasi erano circa 40 volte il livello normale – circa 10.000 invece di 200 e “tutto quello che potevano fare era pomparmi con fluidi IV“.

La rabdomiolisi causa insufficienza renale e danni cardiaci, ed è spesso presente in reclute militari e atleti che continuano a sforzarsi oltre il punto di affaticamento.

La condizione viene solitamente diagnosticata in ospedale e trattata con fluidi per via endovenosa per aiutare a produrre abbastanza urina e prevenire l’insufficienza renale, secondo il governo australiano.

Kiana ha detto che non beveva abbastanza acqua prima della sua diagnosi e che “si è sempre allenata prima di mangiare la mattina” ed “era troppo disidratata“.

Hanno cominciato a morire i muscoli. È quello che succede; uccide i muscoli lentamente e il fluido scorre nei reni e nel fegato“, ha detto al Saturday Telegraph.

Next Post

Gatti: Farmaco può essere usato per coronavirus degli uomini

Un farmaco usato per trattare una malattia mortale causata da coronavirus nei gatti potrebbe essere efficace anche nel trattamento degli esseri umani con diagnosi di COVID-19, secondo un nuovo studio . I ricercatori dell’Università di Alberta hanno descritto il farmaco come un inibitore della proteasi, che agisce interferendo con la capacità del […]
Farmaco puo essere usato per coronavirus degli uomini