Google One sbarca ufficialmente anche in Italia

Il conto alla rovescia è finito: dopo che nelle scorse settimane si erano susseguite le indiscrezioni, finalmente è certo che il nuovo servizio di Google sarà disponibile anche per gli utenti italiani.

Google One è il nuovo servizio di cloud storage per avere spazi di archiviazione ancora maggiori rispetto a Drive, con un nuovo schema sinergico di interoperabilità tra questo servizio e gli altri e con costi più contenuti.

Con Google One tutti gli utenti potranno usare per l’archiviazione la bellezza di 15GB, ma non finisce qui perché fino allo spazio di 2TB l’offerta risulta essere la più conveniente in assoluto.

Google prevede anche l’introduzione dell’assistenza fornita da esperti sui prodotti e i servizi consumer e l’accesso a vantaggi tra cui i crediti di Google Play e le offerte per hotel selezionati che gli utenti hanno trovato in rete tramite la funzione Ricerca.

Nei prossimi mesi, quindi, per tutti i piani consumer a pagamento di Google Drive verrà eseguito l’upgrade a Google One.

Next Post

Olio d’oliva aiuta a prevenire il cancro al colon

L’olio d’oliva è tra gli ingredienti cardine della dieta mediterranea e tutti i maggiori esperti hanno chiarito come, assunto nelle giuste dosi, non sia dannoso ed anzi sia un valido aiuto per il buon funzionamento del corpo. Ma ora arriva anche un altro effetto benefico finora inedito: a quanto pare […]