I drink green depurativi che fanno bene alla pelle

I drink green eliminano le tossine e integrano quando è necessario, affiancano lo skincare e in più sono anche buoni.

Carote, mele, zenzero, cavolo, mandorle, zucca, barbabietola, curcuma, menta, cetriolo e peperoncino, la scelta è molto ampia.
Succhi verdi, centrifugati sono bevande naturali, utili per depurare l’organismo e aiutare la pelle e il corpo e rinnovarsi e a risplendere specialmente nei cambi di stagione.

Sono indicati per liberarsi dalle tossine, arricchire l’alimentazione di vitamine e sali minerali e combattere la ritenzione idrica. Ma attenzione non fanno dimagrire e non sostituiscono il movimento e un’attenta beauty routine. I succhi vanno inseriti all’interno di una dieta bilanciata.

La giornata detox con solo succhi, una volta a settimana o al mese, va bene, di più non è consigliata. Le versioni disintossicanti sono per di più a base di verdura ed erbe. Ma per soddisfare il palato prevedono anche l’aggiunta di un po’ di frutta.

Gli ingredienti più utili per la pelle? Cetrioli e sedano sono indicati per depurare i tessuti. L’ananas insieme agli spinaci, al cavolo e alle mele verdi ha un’azione drenante.

Rispetto agli integratori tradizionali in pasticche, i drink green, hanno il vantaggio di essere buoni; saziano, dissetano, danno energia immediatamente disponibile, senza affaticare o appesantire l’apparato digerente. Anche il momento in cui berli è importante: sono perfetti a metà mattina e a metà pomeriggio come snack o spezza fame. Due al giorno, al massimo 3 fino a 6 per la giornata detox.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tumori al cervello, a Brescia il primo raggio bisturi Hi Tech

Per operare i tumori al cervello, a Brescia arriva il primo raggio…

Trekking, come unire utile e dilettevole

Quanti di noi amano la natura, sia essa campagna o montagna, ed…