Il bagnino caccia via la mamma dalla piscina: ecco le ragioni

La mamma si è vista buttare fuori dalla piscina dall’addetto, la motivazione è davvero molto particolare.

Secondo il bagnino l’allattamento al seno è un”rischio igienico“, la motivazione ha colpito la donna per il comportamento del personale della piscina dove era andata con il suo bebè.

Quando si tratta di prendersi cura di un bambino, non si sa sempre quando il piccolo avrà bisogno essere allattato, naturalmente le madri che possono farlo direttamente hanno la possibilità di nutrire il piccolo in “quasi” ogni circostanza.

Tuttavia una mamma è stata criticata per aver tentato di dar da mangiare al suo bambino affamato mentre era in una piscina pubblica.

La donna australiana, che ha preferito restare anonima, afferma che le è stato chiesto di lasciare il Lakeside Leisure Centre dopo che i bagnini l’hanno richiamata mentre allattava in piscina.

In un post su un gruppo di genitori, la mamma ha risposto al personale della piscina che le aveva detto che l’allattamento al seno rappresentava un “rischio igienico” per gli altri presenti.

La mamma risentita nel post scrive: “A qualcuno è mai stato chiesto di uscire da una piscina pubblica perché stavano allattando?

Ieri è stata la seconda volta che i bagnini nella piscina a cui porto mio figlio per le lezioni di nuoto mi hanno chiesto di uscire dall’acqua perché stavo allattando il mio bambino di 10 mesi.

I motivi che mi hanno fornito: niente cibo e bevande sono permesse in piscina, prendere il latte in acqua è un rischio igienico e il mio bambino potrebbe vomitare nell’acqua“.

La mamma afferma che un giovane bagnino le ha detto che non c’era “alcuna politica” legata all’allattamento al seno in piscina, ma che se suo figlio avesse “vomitato in piscina” sarebbe stato un rischio igienico per tutti i bagnanti.

Da quando ha pubblicato su Facebook , la madre afferma di aver ricevuto una serie di risposte non proprio solidali, alcuni utenti l’hanno supportata, altri che concordano sul fatto che l’allattamento al seno in una piscina sia “antigienico“.

Tuttavia le risposte, afferma la donna, non hanno cambiato la sua opinione sull’incidente.

Ha spiegato: “Nel complesso, mi mostra che c’è ancora tanta disinformazione là fuori sul diritto di una madre che allatta, a nutrire suo figlio ovunque, in qualsiasi momento.

foto@MaxPixel

Potrebbero interessarti

Declino cognitivo, pressione bassa e diabete sono predittori efficaci

Col termine demenza si intende un deterioramento delle capacità intellettive e dell’apprendimento…

Droghe, quali sono le più pericolose al mondo?

Negli ultimi mesi si sta discutendo molto sulla marjuana e sulla sua…