Usa, bimbo di tre anni si salva: E’ stato un orso

La storia del piccolo Julien, morto in Spagna dopo essere caduto in un pozzo profondo 100 metri ed esservi rimasto ben 13 giorni prima di essere recuperato, ci aveva tolto un po’ di speranza, ma a restituircela ci pensa una bellissima storia che invece arriva dagli Usa e che ha come protagonista un bambino di soli tre anni.

Casey Hathaway il 22 gennaio scorso si era allontanato dalla casa della nonna, in North Carolina (Stati Uniti) ed aveva vagato da solo, nei boschi, per ben due giorni.

Tutti temevano una nuova tragedia: un bambino, da solo, tra belve che potevano sbranarlo e soprattutto a temperature ben al di sotto dello zero, non ha alcuna possibilità di sopravvivere.

Ed invece, il miracolo: quando i soccorritori lo hanno trovato giaceva in mezzo ad alcune frasche e ha raccontato di essere rimasto tutto quel tempo in compagnia di un orso che lo avrebbe protetto.

«Non ci ha detto come ha fatto a sopravvivere – ha detto lo sceriffo della contea di Craven, Chip Hughes in una conferenza stampa – ci ha detto che aveva un amico nel bosco, un orso che è stato con lui».

Una versione fantasiosa? Non necessariamente, dato che i boschi dove si è perso il piccolo sono famosi proprio per la presenza di orsi neri.

Next Post

Il bagnino caccia via la mamma dalla piscina: ecco le ragioni

La mamma si è vista buttare fuori dalla piscina dall’addetto, la motivazione è davvero molto particolare. Secondo il bagnino l’allattamento al seno è un”rischio igienico“, la motivazione ha colpito la donna per il comportamento del personale della piscina dove era andata con il suo bebè. Quando si tratta di prendersi […]