Il Segreto, anticipazioni domenica 22 gennaio

Dopo aver visto la brutale aggressione subita da Rosario, nel tentativo di difendere suo figlio Alfonso, e i tentativi di Francisca di mettere i Mella contro Severo, vediamo quali sorprese ci riserva la puntata odierna de Il Segreto.

Nella puntata di oggi, domenica 22 gennaio, vediamo che la povero Rosario rischierà la sua stessa vita per salvare quella dei figlio: le sue condizioni di salute appaiono fin dal primo momento molto preoccupanti, al punto che Lucas non se la sente di dire ai suoi familiari che potrebbe sopravvivere.

Alfonso naturalmente non riuscirà a darsi pace e si sente in colpa per quello che è successo a sua mamma.

Francisca frattanto non allenta la sua pressione nei confronti della sua buona domestica Fe. Minaccia di nuovo la donna di licenziamento se non le riporterà tutto ciò che dicono e fanno i Castañeda e gli Ulloa.

Yolanda e Gabriel Mella vogliono celebrare il loro arrivo a Puente Viejo e l’acquisto di El Jaral, la tenuta appartenuta a Pepa e Tristan, dando un grande festa. All’evento sono invitati tutti gli abitanti del paese. Quando Francisca Montenegro viene a sapere della cosa va immediatamente su tutte le furie, ma i Mella la spiazzano invitando anche lei al ricevimento.

Di nascosto ella trama per sabotare l’evento, avvalendosi dell’aiuto di don Berengario.

Don Berengario, dal canto suo, non possiede nessuna delle qualità di don Anselmo, il quale era amatissimo dai paesani per la sua bontà d’animo e la sua saggezza. Il nuovo parroco, anzi, sarà poco amato, e si ergerà a giudice inflessibile riguardo a Gracia e Hipolito, scandalizzandosi perché i due convivono senza essere sposati.

Infine sempre don Berengario salva Eliseo da Lucas che voleva vendicare Sol.

Next Post

Poliziotto si insegue da solo, l'incredibile vicenda che ha fatto ridere il web

Un giovane poliziotto, sicuramente per poca esperienza, ha combinato un qualcosa che ha fatto letteralmente ridere tutto il web. Un inseguimento lunghissimo senza riscuoterne alcun successo. Un agente alle prime armi che vive in Inghilterra era stato messo per la prima volta in servizio alla centrale di videosorveglianza dove vengono […]
poliziotto si insegue da solo