Incredibile creatura scoperta nel mare di Azov

Un incredibile creatura ritrovata è stata ribattezzata come una sorta di “sirena”.

Il pescatore Ilya Nogatov fu sorpreso quando i suoi colleghi catturarono una strana creatura dal Mare di Azov.

Non ho mai visto nulla di simile in vita mia“, ha detto.

I pescatori di Taganrog si sono concentrati sul fatto che sembrava come una sorta di sirena, aveva delle braccia e delle mani, ma non mostrava alcun segno di vita.

Testimoni oculari dell’incidente hanno descritto questa sorta di mostro marino come una creatura di 2 metri, dotata di una testa di pesce gatto, un busto maschile, braccia e coda.

Finora, poco si sa che tipo di pesce è. Alcuni biologi hanno affermato che potrebbe anche essere un essere biologico completamente mutato.

Abbiamo ancora bisogno di fare molte indagini“, ha detto uno dei principali biologi che si occupa del caso.

Informazioni preliminari dicono che una creatura simile a una sirena, che è stata catturata all’inizio di agosto, avrebbe potuto essere stata uccisa da una tempesta.

Nel folklore, una sirena è una creatura acquatica con la testa e la parte superiore del corpo di un essere umano femmina e la coda di un pesce. Le sirene compaiono nel folklore di molte culture in tutto il mondo, tra cui il Medio Oriente, l’Europa, l’Asia e l’Africa.

L’equivalente maschile della sirena, come in questo caso, è il merman. Sebbene le tradizioni e gli avvistamenti di “sireni” siano meno comuni di quelli delle sirene, in genere si presume che coesistano con le loro controparti femminili.

fonte@Anomalien.com

Loading...
Potrebbero interessarti

Quante angurie vedi? Scopri la predominante del tuo cervello

Questo affascinante rompicapo ti aiuterà a capire se hai la parte del…

Apocalisse: potrebbe arrivare con una cometa, lo rivela uno scienziato

L’Umanità avrebbe un preavviso relativamente corto se una cometa si dirigesse verso…