J. K. Rowling ripropone il maghetto con una nuova avventura
harry-potter-nuovo-libro

Ad oggi è la saga più apprezzata e venduta del mondo e non stupisce affatto che l’attesa attorno all’uscita del prossimo capitolo sia altissima, basterà aspettare solo la fine dell’estate e saremo accontentati, con un nuovo magico episodio che certamente non deluderà anche i fans più esigenti.

Harry Potter e la maledizione dell’erede” è il titolo che è stato scelto dall’editore italiano per “Harry Potter and the Cursed Child“, la cui traduzione letterale è “Harry Potter ed il bambino maledetto“, ottavo capitolo della saga che uscirà il 24 settembre nelle librerie italiane, con un debutto in prima mondiale il 30 luglio nel West End di Londra.

Il giorno successivo all’uscita londinese, il 31 luglio, così come annunciato nei mesi scorsi, il nuovo libro di Harry Potter sarà in tutte le librerie dei Paesi di lingua inglese (con il marchio Little Brown in Gran Bretagna, Scholastic negli Usa e Hachette in Australia).

Giornata non casuale, quella scelta dalla scrittrice britannica per la sua nuova fatica: il 31 luglio 2016 è il giorno del suo 51esimo compleanno nonché data totem di pubblicazione di tutti i libri della saga a partire dal 1997.

L’opera è stata scritta dallo sceneggiatore Jack Thorne ed è basata su un’idea della stessa Rowling. Alla stesura ha partecipato anche il regista John Tiffany. Nel nuovo capitolo della saga, ambientato 19 anni dopo la battaglia finale contro Voldemort, Harry Potter sarà protagonista insieme al secondogenito Albus. “Harry, impiegato al Ministero della Magia e oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare, e il secondogenito Albus, devono fare i conti con un passato che non vuole rimanere tale“, si legge nella sinossi ufficiale dello spettacolo teatrale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Anna Tatangelo, si parla nuovamente di crisi con Gigi

Oramai non sappiamo dire quanto ci sia di vero nelle voci che…

Elisabetta Gregoraci è bello essere di nuovo zia

E i nipotini sono passati a due, per Elisabetta Gregoraci grande emozione…