Kikò Nalli dalla Balivo a Barbara D’Urso

Versioni contrapposte girano in rete sui presunti motivi dell’addio, ma una cosa è certo: Kikò Nalli non lavorerà più a Detto Fatto, programma Rai condotto da Caterina Balivo.

Lui si ostina a dichiarare che il suo addio è stato volontario, perché non si è sentito abbastanza valorizzato, voci di corridoio invece sottolineano che la Balivo lo abbia poco velatamente estromesso: in ogni caso lo stylist abbandonerà casa Rai, sembra per passare a Mediaset, dove già lavora la sua consorte.

L’ex corteggiatore di Sabaudia ha infatti annunciato la sua presenza nel salotto televisivo di Barbara D’Urso per mercoledì 12 aprile, e a quanto pare la prima di una lunga serie.

Chicco ha comunicato tutto tramite i profili social e come sempre ha fatto un video messaggio per i suoi fan sulla pagina personale di Facebook: “Da domani sarò su Canale 5 a Pomeriggio Cinque”.

Ed è sembrato contento del suo ritorno a Canale 5: “È come se tornassi a casa mia, dove sono nato, a Mediaset. Vi aspetto a Pomeriggio Cinque. Non vi lascio mai, grazie del sostegno che mi avete dato in tutti questi giorni e soprattutto oggi, credo ci sia stato un buon effetto nei social per vedere la mia puntata. Diciamo che tutto va bene dai, grazie”, ha concluso poi nel video.

Next Post

Bill Gates, Elton John tutti vip che non lasciano nulla ai figli

Pensate davvero che tutti i figli delle celebrità e comunque dei vip in generale abbiano vita facile, confidando nel patrimonio familiare? In realtà non è così, almeno per molti personaggi pubblici e dello spettacolo, qualche giorno fa abbiamo parlato di Gordon Ramsay, il famoso chef internazionale, che ha sottolineato come […]
le star che non lasciano soldi ai figli