La Cina sorveglia gli UFO con l’intelligenza artificiale

Redazione

Il Pentagono ha promesso di declassificare i dati sugli incontri con oggetti volanti non identificati (UFO). Il dato di fatto allo stato attuale è che la scienza non sa molto della natura e dei processi fisici nel mondo per spiegare anche alcuni fenomeni nell’atmosfera o segni dubbi sugli schermi radar. In Cina, notano anche l’aumento dell’attività degli UFO, che sarà determinata utilizzando l’intelligenza artificiale.

La Cina sorveglia gli UFO con intelligenza artificiale

Devo dire che nella maggior parte dei casi, le attività umane sono alla base degli avvistamenti UFO. Per la prima volta, gli ufficiali e i piloti hanno iniziato a parlare degli UFO durante la Guerra Fredda.

In URSS, hanno iniziato a parlare di oggetti volanti non identificati durante la costruzione di basi missilistiche strategiche, che sono associate sia a una maggiore segretezza e attenzione a tutto ciò che è vicino a oggetti segreti, sia a un comprensibile interesse per questi oggetti da parte del nemico. Alla fine degli anni ’80, si era arrivati ​​al punto che i circoli di sostenitori degli UFO divennero comuni nei team scientifici e di produzione che accompagnavano i progetti missilistici.

Con il rafforzamento della Cina, l’interesse per il suo lato militare ed in particolare per la difesa aerea sta crescendo rapidamente. Inoltre, come rilevato da fonti cinesi. Tutto ciò porta ad un aumento dell’incidenza di alcuni fenomeni nell’aria e sui radar, che sono difficili da spiegare nell’ambito della fisica familiare. Il collegamento al processo di riconoscimento dell’intelligenza artificiale dovrebbe aiutare nella rapida identificazione degli UFO. Proprio veloce, perché la difesa aerea deve reagire senza indugio.

A differenza di un operatore e di un sistema di controllo dello spazio aereo militare a tre fasi, l’intelligenza artificiale può collegare dettagli sottili, sovrapporli ai dati dei satelliti meteorologici e fornire informazioni attraverso enormi database per casi simili. I militari cinesi non considerano gli UFO uno scherzo, sebbene non siano inclini ad attribuire agli alieni gli incidenti di oggetti non identificati. Allo stesso tempo, nel Paese si registrano sempre più eventi che non si prestano a una semplice identificazione. È meglio affrontare tutto questo in anticipo, senza portare a un conflitto involontario con qualcuno che soffre di eccessiva curiosità o disattenzione.

Next Post

Smalto dei denti: Arrivano le caramelle per ripristinarlo

I ricercatori dell’Università di Washington hanno sviluppato una pastiglia sperimentale che ripara lo smalto dei denti e rafforza i denti. Secondo gli esperti, la losanga utilizza una proteina geneticamente modificata che si legherà ai denti dell’utilizzatore e aggiungerà loro un sottile strato di nuovo smalto. Contiene anche fosforo e ioni […]
Smalto dei denti Arrivano le caramelle per ripristinarlo