La giornata è andata male, l’incredibile episodio accaduto ad un commerciante

Il proprietario di un negozio amareggiato ha condiviso il suo stato d’animo “il giorno peggiore di sempre” e accade l’incredibile.

Regno Unito: dopo aver fatto solo 12 sterline, il proprietario di una libreria indipendente ha rivelato come il suo peggior giorno di vendite sia diventato un giorno che non dimenticherà mai.

È un clima difficile per i rivenditori al momento, ancora più difficile per le piccole attività indipendenti, come in Italia così anche in tante altre parti del mondo.

Con le persone che non possono spendere e giustamente “pesano” ogni soldo risparmiato, può essere difficile per le aziende andare avanti e cercare di restare a galla.

Questa è la situazione in cui un proprietario di una libreria indipendente di Harrogate, nel North Yorkshire, si è trovato nell’arco di una intera settimana nera.

Georgia Duffy, proprietaria della libreria Imagined Things, ha utilizzato Twitter per raccontare tutto sul suo “giorno peggiore di sempre“.

Ha scritto: “Abbiamo fatto solo 12,34 sterline oggi. Se qualcuno stesse pensando di acquistare un libro questo è il momento giusto! Le cose sono state difficili di recente, oggi è stata la peggiore giornata di sempre“.

Poi ha aggiunto: “Un quaderno, un libro, qualsiasi cosa fa una grande differenza per una piccola azienda come la nostra. Saremmo molto grati per il vostro sostegno.

Georgia Duffy non si aspettava che questo tweet potesse avere tanto successo, ma di lì a poco è successo qualcosa d’incredibile.

Migliaia di persone hanno visto il post, con oltre 4000 persone che lo condividevano e 5000 che lo hanno apprezzato. Il negozio è stato immediatamente sommerso di ordini.

Parlando alla BBC , Georgia ha dichiarato: “Non mi sarei mai aspettata che il post diventasse virale e ottenesse una simile risposta. Così tante persone si sono messe in contatto con me, inviando messaggi, persone che hanno effettuato ordini e altri che ci hanno aiutato, è stato incredibile“.

Oltre ad un aumento delle vendite, l’autrice Alison Pearson si è messa in contatto con la titolare, offrendo gratuitamente la sua presenza al negozio per dare lettura di uno dei suoi lavori e firmare autografi.

Potrebbero interessarti

Ungheria, profughi in arresto: proclamato stato di emergenza

Ci siamo, in Ungheria cominciano gli arresti nei confronti dei profughi e…

Dalla Bolivia arriva Fra Bigoton, il cane che si è fatto monaco

Dalla Bolivia arriva Fra Bigoton, il cane che si è fatto monaco.…

Alice Gruppioni, 42 anni per chi la uccise a Los Angeles

42 anni per l’uomo che investì e uccise Alice Gruppioni a Los…

Babbo Natale non dovrebbe essere un uomo, ecco perchè

Babbo Natale dovrebbe essere una donna o al massimo “neutro”, questo è…