Lenny Dykstra: Mickey Rourke? Sembra uscito dai Racconti della Cripta

Redazione

Parole al veleno quelle di Lenny Dykstra star del baseball negli Stati Uniti, dopo una vita passata nella MLB, stella dei Philadelphia e dei Mets.

La stessa della MLB ha usato parole molto amare verso alcune star di Hollywood, al centro dei suoi discorsi, venuti fuori durante la presentazione di: “House of Nails: A Memoir of Life on the Edge” il libro che raccoglie tutte le verità del campione, c’è Mickey Rourke.

Amici, forse oggi non molto, Lenny Dykstra ne dice di tutti i colori così come rivela il magazine Radaronline: “L’ultima volta che ho visto Mickey Rourke è stato quando mi ha chiamato piangendo come un bambino perché Carrie Otis aveva troncato con lui e aveva la voce rotta dalle lacrime”.

Poi il discorso si è spostato sull’aspetto fisico del divo di Hollywood, sottoposto a diverse operazioni di chirurgia plastica: “Si presenta come il personaggio dei Racconti della Cripta con quella faccia, avrebbe bisogno proprio dei miei metodi per cambiare nuovamente i connotati alla sua faccia”.

Infine ce n’è anche per il suo cane: “Mickey Rourke è sempre in giro con quel fot…o cagnolino!”, insomma viste le premesse toccherà stare lontano da Lenny, molto meglio per Mickey.

fonte@Radaronline.com

Next Post

Vittorio Sgarbi, le capre lo separano dalla Monna Lisa

Nei giorni scorsi ne abbiamo parlato anche noi, indecisi su se fosse un progetto concreto o una provocazione nel suo stile, ma alla fine Vittorio Sgarbi ha zittito tutti e pare si sia veramente messo in viaggio verso la Francia, per riportare a casa la Gioconda. “Sto andando direttamente a […]