Queen per tre giorni nelle sale cinematografiche italiane

Da ieri e solamente fino a domani, per soli tre giorni quindi, sarà possibile assistere a un irripetibile pezzo di storia, direttamente dalle sale di un cinema, e sentirsi compartecipi a uno dei più grandi e leggendari concerti che il mondo può vantare.

I Queen tornano sul grande schermo: arriva infatti nelle sale italiane, distribuito da Microcinema, il leggendario concerto A night in Bohemia, la performance del 24 dicembre 1975 all’Hammersmith Odeon di Londra che consacrò il gruppo rock inglese.

Grazie alle immagini di quella indimenticabile notte, registrate dalla BBC, è possibile ascoltare e vedere la prima esecuzione live di Bohemian Rhapsody oltre alla prima intervista televisiva al gruppo, ad alcuni spezzoni dei video di Keep yourself alive e Liar, l’esibizione a Top of The Pops in cui eseguono Now I’m Here e momenti dei concerti tenuti a Hyde Park e al Rainbow.

Gran parte delle interviste ruotano intorno a Bohemian Rhapsody, che rimase per nove settimane in testa alle classifiche britanniche.

La performance dei Queen in questo evento straordinario è una delle più coinvolgenti con cui la band abbia mai intrattenuto e divertito il suo pubblico, grazie ai virtuosismi con la voce e al pianoforte dell’indimenticabile Freddie Mercury, con una perfetta sincronia tra i movimenti dei quattro musicisti sul palco e i brani da loro eseguiti.

“È stato un concerto speciale, perché era la prima volta che suonavamo un set completo in diretta televisiva e si trattava del Concerto di Natale! La qualità delle immagini, grazie a un ottimo lavoro di restauro digitale, è straordinaria. E sullo schermo risulta evidente l’energia che sprigionavamo”, ha ricordato Brian May, chitarrista della band.

Next Post

Charlie Sheen e i suoi arretrati con la carta di credito

L’attore Charlie Sheen sta passando un periodo veramente nero, dopo aver ufficialmente confermato la sua positività all’HIV, oggi si ritrova a combattere anche con i debiti. Secondo il famoso magazine TMZ, l’attore americano sarebbe in “rosso” sulla sua personalissima carta dell’American Express, la carta “platinum” di Charlie Sheen sarebbe infatti […]
Charlie Sheen e i suoi arretrati con American Express