L’Hotel sbotta contro gli influencer: Non vi ospitiamo gratis!

Un messaggio piuttosto forte da parte del direttore e proprietario di un famoso hotel che ha “sbottato” contro i cosiddetti influencer e blogger.

Lo staff del White Banana Beach Club di Siargao nelle Filippine ha ricevuto molti messaggi da influencer e blogger.

Al direttore non è però andato giù che molti si “autoproclamassero” influencer e continuassero ad inviare messaggi per riuscire ad ottenere una vacanza gratuita nel loro resort.

Il personale del White Banana Beach Club di Siargao nelle Filippine, che offre alloggio e vanta uno splendido ristorante e bar, sostiene di essere stufo dei messaggi che propongono pubblicità sui blog in cambio dei loro servizi.

Hanno così deciso di pubblicare un messaggio sul loro profilo ufficiale Facebook:

Riceviamo molti messaggi riguardanti collaborazioni con influencer, desideriamo gentilmente annunciare che White Banana non è interessato a collaborare “con influencer “autoproclamati. E vorremmo suggerire di provare un altro modo per mangiare, bere o dormire gratuitamente magari provare a lavorare davvero.

Successivamente dopo aver alzato un polverone mediatico, lo staff della struttura ha pubblicato un altro messaggio cercando di chiarire a chi fosse rivolta in realtà la precedente risposta.

Buona giornata a tutti, il nostro post è diventato virale. Ma vogliamo chiarire che non siamo contro gli influencers, ma solo contro i freeloaders. Un vero influencer è chiamato come tale dal resto, non si rivolge a se stesso come un influencer, sono blogger, abbiamo effettivamente collaborato con alcuni di loro, in termini e condizioni differenti, e li supportiamo. Ci sono dei veri influencer, che contatteremo e pagheremo o offriremo qualcosa, ma in realtà non ci hanno mai contattato perché non hanno bisogno di noi“.

Non sono mancati i commenti:

Una donna scrive: “Lavorando nel campo del marketing e gestendo anche un piccolo resort, posso affermare che i grandi influencer non chiedono omaggi, chiedono il permesso per filmare e scattare foto ma di solito si offrono di pagare

Quelli che chiedono omaggi sono spesso quelli che non hanno seguito reale perché pensano che valga la pena e hanno una mentalità da” preavviso “: non dobbiamo scusarci né difendere il diritto degli influencer autoproclamati“.

foto@Instagram/whitebananasiargao 

Loading...
Potrebbero interessarti

Germania, mistero sulle donne uccise con una balestra

Se purtroppo neanche in Italia mancano casi terribili di cronaca nera, quello…

Nostradamus: le incredibili rivelazioni per il 2019

Il profeta che ha predetto “Hitler e l’11 settembre” sostiene che la…