Meteo, da domani arriva l’estate?

Redazione

Le ultime settimane sono state a dir poco disastrose a livello meteo, e molti di noi non ricordano un maggio in cui ha fatto tanto freddo, tra temperature al di sotto della media, fiumi straripati, forti grandinate e smottamenti che sembravano più caratteristici del mese di novembre.

Ma proprio quando pensavamo di non poter mai togliere i piumoni dai letti, ecco che all’improvviso il caldo arriverà: a quanto pare da domani le temperature avranno un picco, almeno su buona parte dello stivale.

“La prolungata sequenza di ondate di maltempo che hanno interessato l’Italia nel mese di maggio dopo aver raggiunto l’apice nelle scorse ore inizierà una graduale attenuazione”, dicono in una nota i meteorologi di 3bmeteo.com che aggiungono:

L’alta pressione delle Azzorre si allungherà verso l’Italia nei prossimi giorni aprendo una fase più stabile e dai connotati estivi ma non per tutti”.

Le temperature, dopo la lunga sfilza di giornate sotto media, torneranno ad aumentare e si porteranno sopra la media del periodo dal week-end al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, con massime fino a 26-28°C in particolare le aree interne del Nordovest ma con qualche picco vicino ai 30°C sui fondovalle alpini, specie occidentali.

Al Sud invece rimane una circolazione di tipo ciclonico con alternanza tra ampie schiarite e ancora la possibilità di piogge e temporali tra Campania, Basilicata, Puglia settentrionale, Calabria in estensione poi anche alla Sicilia.

Next Post

Uomo vitruviano: cosa rappresenta il disegno?

Lo abbiamo visto rappresentato decine di volte, sui libri di testo di scienze, di arte e persino di storia, lo abbiamo visto sulle monete che tutti i giorni abbiamo tra le mani, ma sappiamo che cosa rappresenta e il significato più profondo dell’uomo vitruviano? Cominciamo col dire subito che l’Uomo […]
Uomo vitruviano cosa rappresenta il disegno