Surface Pro, la Microsoft sfida Apple
surface pro 5 durata batteria

Microsoft sta per commercializzare il suo Surface Pro, un computer portatile simile ad un “tablet che può sostituire il vostro notebook. Con il nuovo Surface Pro che Microsoft ha presentato Martedì in un evento a Shanghai, in Cina, la società si spinge oltre ad un “solito” portatile ma piuttosto ad un versatile modello per può competere contro i rivali di Windows “2-in-1”, e naturalmente l’obiettivo finale è la “Apple”.

I preordini sui nuovi computer cominciano Martedì; il lancio sarà negli negli Stati Uniti, in Cina ed altri mercati in tutto il mondo entro il prossimo 16 giugno.

Microsoft sta per lanciare il nuovo Surface Pro, mentre molti si aspettavano una numerazione come Surface Pro 5, il nuovo ibrido tablet/laptop della Microsoft sarà semplicemente Surface Pro da ora in poi. A prima vista, il nuovo Surface Pro assomiglia molto al vecchio Surface Pro 4, ma sotto lo chassis c’è quello che conta realmente. “E ‘un cambiamento significativo” ha spiegato il capo del settore Microsoft Surface, Panos Panay, in un’intervista a The Verge .’”Ci sono circa 800 nuovi componenti personalizzati nel nuovo Pro.”

Questi nuovi “componenti” fatti su misura per aggiungere tra le tante cose un tocco di raffinatezza sul nuovo Surface Pro. Microsoft sta aggiornando il Surface Pro con un processore Kaby Lake, nuovi processori Intel di settima generazione, con un design fan-less Core m3 e modelli Core i5. Questa nuova architettura del processore fornisce alcuni miglioramenti sotto Windows 10, inoltre sta a testimoniare che Microsoft è fiduciosa che la nuova generazione di Surface Pro potrà avere fino a 13,5 ore di autonomia. Questo è un aumento considerevole rispetto al Surface Pro 4, e se le affermazioni di Microsoft sono reali, allora questo nuovo Surface Pro avrà il 50 per cento in più della durata della batteria rispetto al modello precedente. Mentre il nucleo dei modelli M3 e i5 permettono un design privo di ventola, il modello di punta, un Intel Core i7, ne include invece ancora una.

Questo non è solo un cambiamento di processore “ ha proseguito Panay “Abbiamo lavorato sull’architettura Kaby Lake, è l’ultima generazione, naturalmente. C’è l’SSD integrato sulla scheda madre. Tutto questo porta a 13,5 ore di autonomia, inoltre è ‘più leggero rispetto al prodotto della generazione precedente, ed è più potente senza ventola“.

Uno dei problemi principali della precedente generazione di Surface era proprio la durata della batteria che con questo nuovo modello viene praticamente risolto, dalle foto, è ovviamente difficile mostrare esattamente quello che è cambiato nel nuovo Surface Pro, ma ci sono alcune sottili differenze. Lo sfiato del’aria si è ridotto un po ‘in tutto il dispositivo in modo tale che non sia molto evidente e il dispositivo ha i bordi arrotondati che forniscono una migliore presa quando lo si tiene in mano come un tablet. Mentre i modelli i7 M3 sono più o meno dello stesso peso, il Core i5 è leggermente più leggero. Non è evidente a tutti e in gran parte si mostra come il Surface Pro 4.

A questo indirizzo sono ora disponibili offerte per il precedente modello Surface Pro 4:Microsoft New Surface Pro 4 Tablet, Processore Core M, 4 GB di RAM, SSD da 128 GB, Argento

Microsoft ha adottato lo stesso studio ad angolo di 165 gradi per il Surface Pro, consentendo di aprire il dispositivo praticamente stendedolo interamente su un banco. Microsoft ha lavorato allo snodo della cerniera che non si rompe, d’altronde già in passato quelle dei Surface sono sempre state robuste.

Uno dei maggiori cambiamenti adottati per il Surface Pro è una nuova penna. Sarà possibile acquistarla separatamente ad un costo di 99 dollari, funzionerà su dispositivi già esistenti, anche se la nuova funzionalità di inclinazione è disponibile solo in Surface Pro per ora, l’inclinazione rileva l’angolo della penna per consentire ombreggiamento e una migliore precisione per la scrittura. E’ qualcosa che i developer che fanno uso di tavolette Wacom hanno chiesto, e Microsoft ha deciso di accontentarli.

Microsoft ha inoltre modificato il livello di sensibilità alla pressione, accanto ad una riduzione della forza di attivazione. “Quando si utilizza la penna, a seconda di quanto si preme, è come una vera penna a sfera“, ha spiegato Panay.

Microsoft ha lavorato all’alcantara per la superficie della tastiera Pro. Platinum, bordeaux e blu cobalto Surface Pro saranno le cover disponibili separatamente a 159 dollari, a fianco della cover nera standard, senza il tessuto Alcantara per 129 dollari. La Surface Pen sarà disponibile anche in questi stessi colori da abbinare.

Microsoft Surface Pro è disponibile per il preordine a partire da 799 dollari.

Per la prima volta sulla superficie Pro, Microsoft offrirà anche un modello con connettività LTE. La versione LTE sosterrà micro SIM e Esim, e avrà un prezzo leggermente più alto rispetto ai modelli senza supporto LTE. Microsoft non sta rivelando la valutazione esatta o una data di uscita, o anche quello che il processore sarà alimentare il Surface Pro con LTE. E ‘possibile che Microsoft potrebbe optare per una superficie ARM-powered . Versioni LTE dovrebbero essere disponibili entro la fine dell’anno.

Loading...
Potrebbero interessarti

L’elettrocardiogramma da polso che si legge con lo smartphone

Grande novità: arriva l’elettrocardiogramma da polso che si legge con lo smartphone.…

The Bohemian Rhapsody Experience: il ritorno di Freddie Mercury in Vr

Il mitico Freddie Mercury torna sul palco grazie alla realtà virtuale (VR)…