Huawei MateBook tutta la linea presentata dall’azienda
Huawei il suo MateBook X sembra un MacBook

Il gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei prevede un’espansione globale anche nel campo dei computer, lo ha rivelato lo scorso Martedì, una nuova sfida per coloro che utilizzano i pc su un mercato che da due anni registra veri e propri crolli nei volumi di vendita.

In una conferenza stampa a Berlino, la società con base a Shenzhen ha introdotto la sua prima line-up di tre modelli di personal computer, compreso un notebook con schermo da 15,6 pollici, un tablet e un notebook ibrido 2-in-1 inoltre un ultra sottile portatile, in metallo da 13 pollici.

Mentre la Microsoft annuncia il computer portatile di Surface Pro, Huawei è pronta a svelare il suo primo vero e proprio notebook equipaggiato con Windows 10. Si chiama MateBook X, e, come rivela il sito Engadget, potrebbe ricordare il MacBook Apple da 12 pollici. In effetti, la somiglianza è così impressionante che si riesce a malapena a distinguerli se non si osservano i relativi loghi. Anche se sembra molto simili il MateBook ha in realtà un paio di importanti (e utili) differenze.

Prima di tutto, il notebook della Huawei ha un sensore di impronte digitali integrato nel pulsante di accensione che non solo rende più facile per accedere al proprio profilo, ma è anche più conveniente se più di una persona utilizza il vostro computer portatile. Tutto ciò di cui c’è bisogno è accedere attraverso il proprio dito e il computer caricherà il loro profilo.

Huawei ha inoltre dotato il MateBook X di un processore di settima generazione con chip i7 Intel Core , 8 GB di RAM e un hard disk da 512GB SSD, che promette prestazioni ad altissima velocità. La batteria del MateBook X dovrebbe durare a lungo, è la stessa azienda che pubblicizza una durata fino a 10 ore di riproduzione video a 1080p con una carica. Parlando di video, si può apprezzare l’esperienza multimediale, non solo grazie ad uno schermo da 13 pollici 2K, ma anche grazie al sistema audio surround Dolby Atmos-enhanced, l’audio è infatti davvero coinvolgente e forte.

Come il MacBook, il computer portatile di Huawei adotta un approccio minimale alle porte, che rischia di mettere fuori alcune persone. Potrai ottenere solo due slot USB C, uno dei quali alimenta il dispositivo mentre si è lasciato con l’altra per i collegamenti esterni. Per alleviare il potenziale inconveniente qui, Huawei è compreso un dock con ogni X MateBook che fornisce opzioni per HDMI, USB, USB C e VGA. Purtroppo, però, non c’è nessun lettore di schede microSD.

Anche se il MateBook X fondamentalmente sembra due gocce d’acqua con il MacBook, si può apprezzare il suo profilo sottile e leggero, i bordi lucidi e cromati e le opzioni di rosa e blu di colore disponibili.

Non ci sono ancora notizie ufficiali circa il costo del nuovo MateBook X ma al momento sappiamo che sarà disponibile negli Stati Uniti a partire da questa estate. La versione più grande e più potente si chiamerà MateBook D sarà disponibile insieme con il MateBook E – una versione aggiornata della 2-in-1.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tutti i segreti delle slot machine: è vero che esistono i cicli vincenti?

Per smontare leggende e credenze popolari sul gioco d’azzardo bisogno conoscerlo. Ecco…

La Nasa taglia i video della ISS dopo l’incontro con gli UFO

La NASA avrebbe tagliato i feed inviati dalla stazione spaziale orbitante ISS…