Morde le parti basse del marito, perchè stufa di un topo in camera

Redazione

La moglie ha morso il pene del marito dopo che si è rifiutato di cacciare via un topo dalla camera da letto.

Abraham Musonda, 52 anni, è stato aggredito dalla moglie di 40 anni quando si è rifiutato di cacciare via un topo che ha trovato vicino al suo letto nella loro casa nella città dello Zambia di Kitwe.

Una moglie ha morso il pene del marito dopo che si era rifiutato di cacciare un topo fuori dalla sua camera da letto, secondo quanto riferito agli agenti di polizia.

Abraham Musonda, 52 anni, della città zambiana di Kitwe, è stato presumibilmente attaccato dalla moglie 40enne Mukupa dopo una lite sul roditore.

Morde le parti basse del marito stufa di un topo in camera

Ha affermato che l’animale la stava infastidendo e si è infuriata quando è tornata a casa da bere con gli amici, trovando il topo vicino al letto.

Sentendosi incapace di dormire mentre il fastidioso roditore correva per la stanza, ha ordinato a suo marito di sbarazzarsene, secondo il resoconto della polizia.

Apparentemente ne sarebbe seguita una zuffa quando il marito si è rifiutato di dare la caccia al topo, con la donna che è riuscita ad affondare i suoi denti nelle sue parti intime.

Bothwell Namuswa, vice commissario di polizia della provincia di Copperbelt, ha detto allo Zambian Observer che i due sono essenzialmente separati e vivono sotto lo stesso tetto in stanze separate.

Il signor Musonda è stato portato d’urgenza in un ospedale universitario di Kitwe per cure mediche in seguito all’incidente.

Next Post

Errore di un Matrix: la palla appare davanti al bambino

A prima vista, tutto può sembrare un normale divertimento. Soprattutto se si considera che il bambino sta solo camminando lungo una stradina. Allo stesso tempo, l’uomo che stava girando il video era a un certo punto dietro il bambino. Dopo pochi secondi, una palla rossa e blu è apparsa dal nulla nell’inquadratura. […]
Errore di un Matrix la palla appare davanti al bambino