Natale: va a cena dalla cognata, ma i risvolti sono assurdi

Una mamma ha deciso di “fare a pezzi” la cognata raccontando tutto sui social dopo le feste natalizie.

La donna ha deciso di condividere l’incredibile esperienza di Natale vissuta a casa della cognata.

Ora che siamo a gennaio, molti di noi già ricordano magari con un po’ di rimpianto e sicuramente con affetto i festeggiamenti di un paio di settimane fa.

Tra questi non c’è sicuramente una mamma furiosa che dopo esser stata invitata a casa della cognata per la cena di Natale, si è vista recapitare un conto di oltre 40 euro.

La donna ha scritto sul portale Mumsnet (dedicato alle mamme) rivelando: “Mia cognata aveva detto che ci avrebbe ospitato per il Natale visto che la sua nuova casa era molto più grande e c’era spazio per tutti“.

Ho chiesto se dovevo portare qualcosa e lei ha suggerito che avremmo potuto portare qualche bevanda“.

Ho pensato che fosse un po’ strano visto che comunque era in invito per il Natale, ma meglio essere d’accordo con il “maritino” per non fare storie“.

Comunque ho preso 5 bottiglie di vino (io ne ho bevuta a stento una e mio marito non beveva)“.

Siamo partiti arrivati a casa di mia cognata, al mattino di Natale ci hanno dato cereali per colazione e una zuppa in scatola per il pranzo, poi una cena di Natale di base, con un po’ di formaggio per dessert“.

Alla fine abbiamo ricevuto il conto proprio da mia cognata che è arrivato oltre i 40 euro a testa. Sono irragionevole se mi sento arrabbiata ed insultata per tutto questo” ha sbottato la madre sui social.

Non mi sembra giusto pagare come in un ristorante soprattutto se si tratta di essere in famiglia, io mi sento davvero fregata!

Poi la donna ha proseguito: “Non voglio turbare mio marito, ma la sua famiglia economicamente non ha problemi, se lo facessi a mio fratello, probabilmente non mi parlerebbe più!

Il post ha ricevuto oltre 300 commenti e le persone sul forum dedicato ai genitori sono erano divise sull’argomento.

Qualcuno ha commentato: “Oltre 40 euro?  è pazzesco, io non pagherei nulla“.

Un altro invece risponde: “Chiederei indietro il vino, allora!

Altri hanno espresso la loro incredulità alla richiesta di oltre 40 euro a persona.

La donna ha poi risposto confermando l’intenzione di pagare la cifra ma sicuramente di scusarsi se l’anno prossimo non accetterà nuovamente l’invito.

Potrebbero interessarti

Chiama un numero in bagno pubblico e si sposa

Certo non è quello che possiamo immaginare, guardando i numeri di telefono…

Bocelli incanta anche Obama e la first Lady

La vera musica è quella che si ascolta a occhi chiusi, quella…

Il Segreto, anticipazioni mercoledì 17 febbraio

Siamo già arrivati a metà settimana, ed anche oggi, mercoledì 17 febbraio,…

Francesco Facchinetti, marito innamorato e papà fiero

La vita professionale va a gonfie vele, e infatti proprio in queste…